Inflitto nuovo colpo al clan Messina Denaro: 11 misure cautelari$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La squadra mobile di Trapani e la direzione distrettuale antimafia di Palermo infliggono un duro colpo al clan del superlatitante di Cosa Nostra Matteo Messina Denaro grazie a un blitz nel quale, dalle prime ore della mattina del 20 dicembre, sono state eseguite 11 misure cautelari e sono state messe sotto sequestro 3 imprese controllate dall’organizzazione criminale.
Richiesto rito abbreviato per l'omicida di Giordana Di Stefano$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Sarà processato con il rito alternativo del giudizio abbreviato condizionato a una perizia psichiatrica Luca Priolo, il 26enne che il 6 ottobre 2015 ha ucciso con 42 colpi di coltello la sua ex convivente, Giordana Di Stefano, di 20 anni, dalla quale aveva avuto una bambina di 4 anni.
Catania, rimproverato dalla madre tenta il suicidio dal tetto della scuola$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Attimi di paura alla scuola Livio Tempesta di Catania questa mattina dove un alunno ha minacciato di buttarsi giù dal tetto della scuola. A scaturire il pensiero dell’insensato gesto, un rimprovero della madre. Immediatamenti intervenuto il personale del Commissariato P.S. San Cristoforo e delle Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico.
Sicilia, assunzioni in calo del 10%$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Nei primi 10 mesi dell'anno calano del 5,2% le assunzioni in Sicilia, rispetto allo stesso periodo del 2015. Lo rivela l'Osservatorio sul precariato dell'Inps. L'andamento decrescente, in particolare, ha riguardato quelle a tempo indeterminato (-26,7%, pari a 30.065) che si fermano a 84.029 nel 2016, contro 114.094 del 2015 e 102.441 di due anni fa.
Famiglia gelese bloccata in aeroporti a Londra da due giorni$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Una famiglia composta da sei persone di Gela, proveniente da San Francisco e diretta a Roma, è bloccata da due giorni a Londra per la nebbia. Dalla City partono gli aerei ma in quantità ridotta. Secondo il racconto dei gelesi, il capofamiglia, Claudio Guastella, è un tecnico informatico, la moglie, Stefania Pistritto, è una giornalista, e i loro quattro figli, 2 femmine e due maschi, con un'età compresa tra i 14 e i 3 anni, la compagnia British Airways, per cinque ore, sabato scorso, non avrebbe dato né assistenza né comunicazione sulla durata dell'attesa.
Enna, certificato caso di meningite$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Allarme a meningite in provincia di Enna, a Piazza Armerina, dove un uomo di 33 anni è stato ricoverato in condizioni serie per un caso (confermato) di meningite virale. L’uomo è ricoverato presso l’ospedale Umberto I di Enna, dopo essere stato trasferito dall’ospedale Chiello, dove venerdì sera si è recato lamentando forte cefalea e rigidità muscolare: subito il dubbio che potesse trattarsi di meningite, ipotesi poi confermata dagli esami.
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La Polizia di Stato ha arrestato un quarantenne palermitano con l'accusa di violenza sessuale aggravata dall'uso di armi e sostanze stupefacenti ai danni di un quindicenne. L'uomo, pregiudicato per reati sessuali e per stupefacenti, avrebbe ceduto al minore in diverse occasioni marijuana, cocaina ed eroina e successivamente lo avrebbe costretto a subire atti sessuali, minacciandolo di morte.
Confessa il figlio del bracciante ucciso a Riesi$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Rocco Tabbì, 28 anni, ha confessato di aver ucciso sabato scorso a Riesi il padre Francesco, di 57, con l'aiuto del cognato Corrado Bartoli, di 28. La confessione dei due è arrivata nel corso dell'interrogatorio davanti al gip di Caltanissetta David Salvucci, che ha quindi convalidato i fermi e ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per gli indagati.
Stuprano nigeriana al Cara di Mineo, arrestati quattro connazionali$
Web
di REdazione: (Twitter: @siciliatoday)
Quattro nigeriani, già ospiti del CARA di Mineo, sono stati posti in stato di fermo nella giornata di ieri dalla polizia di Caltagirone, perché gravemente indiziati dei reati di violenza sessuale di gruppo, furto, lesioni e danneggiamento in danno di una connazionale.
Catania, brutti voti in pagella: tenta il suicidio$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La pagella ha brutti voti e si lancia dal bacone. E' ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di rianimazione dell'ospedale Cannizzaro di Catania un tredicenne che ieri sera si è lanciato dal balcone della sua abitazione, al terzo piano di un palazzo di Mascali, dopo avere portato a casa la pagella del primo trimestre. Il ragazzino ha riportato fratture multiple, un esteso trauma cranico e lesioni interne.

 |  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395

Advertisement
Advertisement