Catania, auto in fiamme: fuoco dentro casa. Salvati dalla Polizia$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un’auto va a fuoco, le fiamme avvolgono l’impianto elettrico di una abitazione e una intera famiglia rischia rosso. A salvarla è stata la Polizia. L’episodio è accaduto nel quartiere “Zia Lisa”, in via Genovese.
Agrigento, arrestato truffatore nella Valle dei Templi$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Avrebbe ritirato i biglietti d'accesso dei turisti alla Valle dei templi, riferendo che servivano per una inesistente statistica per conto dell'Unesco, per poi rivenderli ad altri visitatori procurandosi così un ingiusto profitto. E' con l'ipotesi di reato di truffa aggravata ai danni di ente pubblico che un impiegato del Parco archeologico è stato denunciato alla Procura di Agrigento.
Messina, migliora operario salvato dalla tragedia della cisterna$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Sta meglio Ferdinando Puccio, l'operaio di 36 anni ricoverato all'ospedale Piemonte dopo l'incidente sulla nave Sansovino nel porto di Messina. Il giovane respira autonomamente, e non più attraverso le macchine, ha anche parlato. Le sue condizioni erano state definite disperate.
Acireale, primo colpo all'ecomostro della Timpa$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un applauso liberatorio per salutare il primo colpo di piccone sulla Timpa. Alla presenza di tante autorità e non solo politiche, tra questi il procuratore generale di Roma, Giovanni Salvi, arrivato appositamente da Roma, il prefetto di Catania, Maria Guia Federico, il procuratore capo di Catania, Carmelo Zuccaro, il procuratore aggiunto, l’acese Michelangelo Patanè e il sindaco della città metropolitana, Enzo Bianco, la ditta incaricata di abbattere l’ecomostro nella Riserva naturale orientata Timpa di Acireale, ha dato il via alle operazioni sotto lo sguardo attento del sindaco Roberto Barbagallo e del deputato regionale acese Nicola D’Agostino.
M5S e le firme false a Palermo, parla Nuti$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il deputato Riccardo Nuti, sospeso dai probiviri dei 5stelle dopo avere ricevuto l'avviso di garanzia nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Palermo sulle firme false per le comunali del 2012, rompe il silenzio. Lo fa dal suo profilo Facebook. "La mia difesa nel procedimento penale, mio diritto e dovere, proverà che sono estraneo ai fatti - scrive - Per il momento accetto in silenzio (presto se ne capirà il motivo) e con fatica quotidiana la gogna e gli insulti compiaciuti che mi piovono da settimane, convinto che le indagini della magistratura confermino la mia coerenza, il mio rigore morale e la mia affidabilità di uomo e politico".
Catania, Preside non fa uscire bimbo da solo: picchiato dalla madre$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La madre di un bambino che frequenta la terza elementare nell'Istituto comprensivo Livio Tempesta di Catania, nel quartiere Angeli Custodi, ha aggredito il preside che, contrariamente a quanto avrebbe voluto la donna, si rifiutava di far uscire da solo da scuola il figlio perché minorenne. L'uomo, Tarcisio Maugeri, di 41 anni, laurea in Scienze della formazione, dottorato a New York in Matematica e informatica ha dovuto far ricorso alle cure del Pronto Soccorso per i graffi al viso che ha riportato.
Diplomi facili, 80 denunciati a Ragusa$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La Guardia di Finanza di Ragusa al termine di un'indagine avviata nel 2014 su alcune scuole paritarie che rilasciavano diplomi di maturità ha denunciato 80 persone tra docenti, dirigenti scolastici, studenti e i titolari degli istituti per i reati di truffa, falso, abuso di ufficio e rivelazione di segreti di ufficio. Le Fiamme Gialle hanno scoperto un'associazione a delinquere finalizzata al conseguimento di diplomi di maturità facilitati dietro pagamento di somme di denaro, anche 3.500 euro a studente, che aveva la sua organizzazione ad Ispica e Rosolini.
Tragedia a Messina, quattro operai morti nella cisterna di un traghetto$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Si è aggravato il bilancio dell'incidente sul lavoro avvenuto questo pomeriggio sulla nave Sansovino ormeggiata nel porto di Messina. Sono in tutto quattro i morti. La procura della città siciliana ha aperto un'inchiesta coordinata dal procuratore aggiunto Giovannella Scaminaci. Le indagini sono state affidate alla Capitaneria di porto. Secondo una prima ricostruzione i marittimi erano impegnati nei lavori di saldatura all'interno della cisterna del traghetto.
Commercianti catanesi si ribellano al pizzo, quattro arresti$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Si sono ribellati ai loro estorsori che li obbligavano a pagare fino a 5 mila euro di "pizzo" al mese. Quattro imprenditori di Palagonia, in provincia di Catania, più volte minacciati e picchiati, hanno deciso così di denunciare i loro aguzzini facendoli arrestare e raccontando cosa erano costretti a subire. I carabinieri di Catania hanno arrestato 6 persone legate al clan Santapaola- Ercolano, accusate a vario titolo di associazione di stampo mafioso ed estorsione con l’aggravante delle modalità mafiose.
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un cadavere è stato trovato dalla guardia costiera al largo della spiaggia di Isolabella, a Letojanni (Messina). I resti sono irriconoscibili. I carabinieri non escludono che possa trattarsi di Roberto Saccà, 74enne scomparso da venerdì scorso durante un nubifragio, ma sarà la prova del Dna a stabilire l'identità della vittima.

 |  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395

Advertisement
Advertisement