Mafia, 10 arresti a Palermo per estorsioni e droga$
Web
di Redazione
Operazione antimafia della squadra mobile di Palermo. Dieci persone sono state arrestate, in esecuzione di un'ordinanza emessa dal gip del Tribunale di Palermo, con l'accusa, a vario titolo, di associazione mafiosa, estorsione aggravata dal metodo mafioso e traffico di sostanze stupefacenti anch'esso aggravato dalle modalità mafiose.
Palermo, incendiata auto di attivista Libera$
Web
di Redazione
Giovedì scorso, in occasione della Giornata in memoria delle vittime della mafia, aveva guidato il corteo organizzato da Libera a Palermo. Il giorno dopo, nel cuore della notte, le hanno bruciato l'auto che era parcheggiata sotto casa. Vittima dell'atto intimidatorio è Chiara Natoli, la giovane attivista di Libera. "Ricordare le vittime della mafia - aveva detto in un'intervista - vuol dire impegnarsi concretamente per i diritti e la giustizia sociale".
Rubano 80 cent, otto mesi di volontariato da scontare$
Web
di Redazione
A Gela, città dei baby killer e delle baby vittime della guerra di mafia divampata tra il 1987 e il ’99, tre minorenni dovranno svolgere per otto mesi attività di volontariato per avere compiuto, lo scorso anno, un “furto aggravato” di 80 centesimi. L’ha deciso il gup del tribunale dei minori di Caltanissetta accogliendo la richiesta di messa in prova dei difensori degli imputati.
Palermo, uomo ucciso dentro la propria auto$
Web
di Redazione
Un uomo, Francesco Manzella, 34 anni, con precedenti penali, è stato ucciso la notte scorsa a Palermo con un colpo di pistola alla testa. Il cadavere dell'uomo è stato trovato a bordo di una Polo Volkswagen, nei pressi della strada statale Palermo-Sciacca. L'allarme è stato da alcuni residenti della zona che hanno sentito gli spari.
Omicidio Scopelliti, 17 indagati tra questi Messina Denaro$
Web
di Redazione
La Procura distrettuale di Reggio Calabria ha indagato 17 tra boss e affiliati a cosche mafiose e di 'ndrangheta in relazione all'omicidio del sostituto procuratore generale della Corte di cassazione Antonino Scopelliti, ucciso il 9 agosto del 1991 in località "Piale" di Villa San Giovanni mentre faceva rientro a Campo Calabro.
Ucciso a New York Frank Calì, uomo di spicco del clan Gambino$
Web
di Redazione
L'italoamericano Francesco 'Frank' Cali', 53 anni, ritenuto il boss della famiglia Gambino, è stato vittima ieri sera di un agguato davanti alla sua residenza di Staten Island (New York City) ed è morto in ospedale a causa delle ferite riportate da colpi di arma da fuoco: lo riferiscono i media Usa, che citano la polizia locale. Secondo i media si tratta del primo assassinio di rilievo negli ambienti della criminalità organizzata di New York da oltre 30 anni. L'agguato è avvenuto alle 21:00 ora locale (le 2:00 di oggi in Italia).
Palermo, genitori aggrediscono insegnante a Palermo$
Web
di Redazione
Un'insegnante della direzione didattica Saverio Cavallari di corso dei Mille a Palermo è stata colpita con un pugno al volto dal genitore di un alunno. L'aggressione è avvenuta nel plesso della succursale in via Luigi Galvani, all'uscita dalla scuola elementare. La donna sarebbe stata raggiunta nel piazzale dai genitori dello scolaro, che avrebbero dato vita ad un'accesa discussione.
Catania, minaccia ex fidanzata con un coltello: arrestato$
Web
di Redazione
I poliziotto del commissariato Borgo Ognina hanno arrestato un 29enne per lesioni e minacce alla sua fidanzata. La ragazza è giunta al pronto soccorso dell’ospedale Cannizzaro in lacrime e in stato di agitazione per l’aggressione subita, riportando una diagnosi guaribile in 7 giorni.
BluTec, operai forza cancelli per formare un'assemblea permanente$
Web
di Redazione
Gli operai hanno forzato i cancelli della Blutec a Termini Imerese entrando all'interno della fabbrica per fare un'assemblea. Non c'è stata alcuna tensione con le forze dell'ordine che presidiano lo stabilimento. Il presidente di Blutec, Roberto Ginatta arrestato ieri con l'accusa di avere distratto 16 milioni di euro, fece realizzare nella fabbrica di Termini Imerese un modellino di Ferrari che regalo' al figlio per il suo compleanno: "E' successo anche questo in fabbrica", denunciano gli operai davanti allo stabilimento.
Ballarò, troupe belga derubata durante intervista ad Orlando$
Web
di Redazione
Una troupe televisiva belga è stata derubata lunedì scorso a Ballarò a Palermo: giornalisti e tecnici della Vrt Nws, dopo alcune riprese e un’intervista al sindaco Leoluca Orlando, non hanno trovato al loro ritorno l’attrezzatura nel loro minivan. Secondo quanto denunciato agli agenti di polizia la troupe aveva parcheggiato il mezzo in via Gian Luca Barbier, una traversa di via Porta di Castro, intorno alle 15.30.
Advertisement
Advertisement