Licata, ruspe in azione contro gli abusivi: scontri degli abitanti con la polizia$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Sembrava tutto procedere nel migliore dei modi, ed invece oggi pomeriggio a Licata alcuni scontri fra Forze dell’Ordine e manifestanti hanno portato all’arresto di cinque persone e alcuni feriti. Al centro della diatriba la “querelle” sulle demolizioni delle costruzioni abusive. Oggi erano infatti previsti nuovi interventi demolitivi in contrada Gallodoro. Momenti di tensione che poi sono sfociati in un vero scontro fisico. Alla fine il bilancio ha registrato quattro arresti per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, mentre un altro è stato arrestato anche con l’accusa di lesioni personali.
Mattarella ricorda Capaci:
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
"Desidero esprimere la mia vicinanza e la mia gratitudine a chi non si è mai scoraggiato nella battaglia contro le mafie, contro l'illegalità e contro la corruzione". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione del 24esimo anniversario della strage di Capaci. "La mafia non è affatto invincibile", ha poi aggiunto citando le parole di Giovanni Falcone, morto nell'attentato del 23 maggio 1992.
Sicilia,
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Sta arrivando l’estate e i pronto soccorso siciliani si trasformeranno in una giungla". La denuncia arriva da Calogero Coniglio, segretario regionale della Fsi-Cni (Coordinamento nazionale infermieri). "Come ogni anno, puntualmente si ripresenteranno tutti i problemi legati alla carenza infermieristica, medico e sanitario negli ospedali. Secondo le segnalazioni di cittadini e lavoratori giunte al sindacato, le inefficienze sono davvero tante. I pazienti a volte rimangono in attesa anche 10-12 ore. Ma la Regione non ha ancora provveduto alle assunzioni promesse entro novembre 2015 nelle 17 aziende sanitarie e al 118".
Canale di Sicilia, salvati 300 migranti$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un peschereccio con circa 300 migranti a bordo è stato tratto in salvo nel canale di Sicilia nel pomeriggio di ieri da un mercantile in navigazione, che ha anche prestato i primi soccorsi. Lo rende noto il Comando Generale delle Capitanerie di Porto e della Guardia Costiera.
In migliaia alla marcia in sostegno di Antoci$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Tutti attorno al presidente del Parco dei Nebrodi, Giuseppe Antoci, pochi giorni fa vittima di un brutale agguato di mafia. Una lunga marcia antimafia organizzata dai sindaci dei Nebrodi e Federazione antiracket italiana, è cominciata sabato con migliaia di persone a Sant’Agata di Militello (Me). Presenti al corteo il governatore della Sicilia Rosario Crocetta, il presidente antiracket Tano Grasso.
Etna, terza notte di parossismi $
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Questa notte l'Etna ha fatto tripletta. Il cratede della voragine ha generato un nuovo parossismo, osservabile solo a tratti a causa del maltempo che ha fatto da schermo. Si tratta del terzo episodio eruttivo in meno di 72 ore. L'entità del fenomeno non desta preoccupazioni. Una modesta quantità di cenere nera è caduta nella fascia pedemontana e perfino a Catania. Dopo un picco registrato in nottata, il tremore vulcanico ha già avuto una brusca battuta d'arresto ed attualmente non si registrano variazioni di sorta.
Studenti vanno al festival della poesia e finiscono in ospedale$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Venti studenti del Liceo Scientifico Galileo Galilei di Palermo che si trovavano ad Acireale perché avrebbero dovuto partecipare al festival della poesia sono ricoverati in ospedale dopo avere mangiato in un albergo di Mascali, dove erano alloggiati. I ragazzi sono in osservazione per un'intossicazione alimentare. Nell'ospedale di Acireale è arrivato anche l'assessore alla cultura che ha organizzato la manifestazione.
Agguato al presidente del parco dei Nebrodi:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Rafforzata la scorta a Giuseppe Antoci, il presidente del Parco dei Nebrodi vittima di un agguato in stile mafioso. Due persone hanno sparato la scorsa notte, intorno all'una, contro l'auto sulla quale viaggiava di rientro da una manifestazione a Cesarò. E' accaduto lungo la strada statale che collega San Fratello a Cesarò, nel Messinese. A mettere in fuga i due criminali, rispondendo al fuoco, sono stati il poliziotto della scorta e l'equipaggio di una seconda macchina della polizia.
Etna, nuova attività parossistica dal cratere di Nord-Est$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Torna a farsi vedere e sentire l'Etna con una nuova attività stromboliana in corso dal cratere di Nord-Est. È caratterizzata da esplosioni e una debole emissione di cenere lavica diluita che ricade nella zona sommitale del vulcano senza costituire, al momento, un problema per l'aeroporto di Catania che è pienamente operativo. Dal cratere non emergono né colate né fontane di lava.
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Undici progetti di ricerca applicata, proposti da altrettanti giovani ricercatori italiani e stranieri, sono stati selezionati dalla Fondazione con il Sud e riceveranno un finanziamento privato a fondo perduto di circa 3,36 milioni di euro (in media 306 mila euro e iniziativa) per studi da realizzarsi nei dipartimenti universitari e nei centri di ricerca di Napoli, Salerno, Lecce, Cosenza, Catanzaro, Trapani e Catania.
Advertisement
Advertisement