Crocetta annuncia querele:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, non va per il sottile dopo il caso della presunta intercettazione della telefonata, pubblicata dal settimanale L'Espresso, nella quale il suo medico, Matteo Tutino, avrebbe detto che "Lucia Borsellino va fatta fuori come suo padre". E, durante una conferenza stampa, il suo legale annuncia: "Faremo un'azione civile risarcitoria chiedendo a L'Espresso 10 milioni di danni".
Tir in fiamme sulla tratta Catania-Palermo$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un mezzo pesante si è incendiato mentre percorreva la statale 643 di Polizzi, divenuta alternativa all'autostrada A19 Palermo-Catania, chiusa per la frana che ha travolto il viadotto Himera. Il tir ha perso il carico che si è riversato sul piano viabile. Non vi sono feriti e non sono stati coinvolti altri mezzi, ma l'Anas comunica che a seguito dell'incidente è stato chiuso al traffico il tratto di Scillato dell'autostrada in direzione Catania, con uscita obbligatoria allo svincolo di Buonfornello.
Caso Crocetta, il Procuratore conferma:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Sono pensieri di Crocetta. Ribadisco che agli atti in nostro possesso, che siano registrazioni ambientali o telefoniche, non esiste quella intercettazione". Lo ha detto il procuratore aggiunto di Palermo, Leonardo Agueci, rispondendo a chi gli chiedeva un commento a quanto sostenuto dal governatore Rosario Crocetta, secondo cui l'intercettazione incriminata del medico Matteo Tutino potrebbe essere un'ambientale.
Cara Mineo, inchiesta per presunto caso di Parentopoli$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La Procura di Caltagirone ha emesso informazioni di garanzia nei confronti di cinque persone, tra cui il sindaco di Mineo, Anna Aloisi, nell'ambito di una indagine su una presunta "parentopoli" che riguarda i posti di lavoro nel Centro accoglienza richiedenti asilo del paese.
Manfredi Borsellino:
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Dopo il commovente intervento a Palazzo di Giustizia, in difesa della sorella Lucia, Manfredi Borsellino spiega di non aver avvisato nessuno delle sue intenzioni. ”Lucia non poteva parlare e ci ho pensato io. Nulla di concordato. Lei, in vacanza con nostra sorella Fiammetta a Pantelleria, non si aspettava niente di tutto questo. Io non ci ho dormito la notte”.
Manfredi Borsellino:
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
"Da oltre un anno mia sorella Lucia era consapevole del clima di ostilità e delle offese subite solo per adempiere il suo dovere, in corsi e ricorsi drammatici che ricordano la storia di mio padre". Lo ha detto Manfredi Borsellino, figlio del magistrato ucciso nel 1992, parlando della sorella, ex assessore alla Sanità, durante le commemorazioni della strage di via D'Amelio. "Lucia ha portato una croce: voleva una sanità libera in Sicilia", ha aggiunto.
Catania, blitz e controlli su tutto il territorio$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Nel quadro dei servizi predisposti dal Questore di Catania, personale della “Sezione Volanti” dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, collaborato da equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Catania, e dalla Polizia Locale, nella serata di ieri ha espletato un servizio straordinario di controllo del territorio, nel contesto del piano di azione denominato “Modello Trinacria”, finalizzato alla prevenzione e alla repressione dei reati in genere.
Ad Acireale vinti 21 milioni al SuperEnalotto$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Vincita milionaria al superenalotto nell'estrazione di questa sera: ad Acireale, in provincia di Catania, è stata realizzata una vincita con punti 6 di oltre 21 milioni di euro (21.856.879,71). La schedina vincente è stata giocata presso il punto vendita Sisal «Tabacchi Loria», in Corso Savoia, 76 con un sistema «5 pann scelta ss». Per il prossimo concorso il jackpot stimato a disposizione dei punti 6 è di 6.400.000 euro.
Fallimento WindJet: quattordici indagati per bancarotta fraudolenta$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Quattordici persone, tra cui Antonino Pulvirenti, sono indagate dalla Procura della Repubblica di Catania per bancarotta fraudolenta in relazione al dissesto della compagnia aerea low cost Wind jet, ammessa alla procedura di concordato preventivo con un passivo di oltre 238 milioni di euro. Lo ha reso noto con un comunicato la Procura etnea, aggiungendo di aver emesso avvisi di garanzia agli indagati, che sono stati invitati a presentarsi per rendere interrogatorio. L'indagine è stata condotta dalla Guardia di Finanza di Catania.
Operazione antidroga
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Undici misure cautelari, sei arresti domiciliari e cinque obblighi di dimora, sono state eseguite all’alba di stamane dai carabinieri nell’Agrigentino, fra Licata e Canicattì, e nel Nisseno, a San Cataldo, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. I provvedimenti sono stati emessi dal gip del tribunale di Agrigento nell’ambito di una indagine su un presunto giro di sostanze stupefacenti, soprattutto eroina.

 |  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395

Advertisement
Advertisement