Biancavilla, sette arresti per associazione mafiosa$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Sei persone sono state fermate per associazione mafiosa, detenzione di armi ed estorsione nell’ambito di un’inchiesta della Dda della Procura distrettuale di Catania sulla cosca Toscano-Mazzaglia-Tomasello di Biancavilla. Il provvedimento è stato eseguito da agenti della squadra mobile della questura e del commissariato della polizia di Stato di Adrano e da militari del nucleo investigativo del comando provinciale etneo.
Tremestieri Etneo, vigilessa suicida per amore$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Si è sparata un colpo di pistola alla tempia e dopo una giornata di agonia, è deceduta all’ospedale Cannizzaro di Catania. Non ce l’ha fatta l’agente della polizia municipale di Tremestieri Etneo che ieri pomeriggio, mentre si trovava a Mascalucia, si è sparata con la propria pistola d’ordinanza.
A Catania,la Tasi più alta della media nazionale$
Enzo Bianco durante una visita nel quartiere di Librino
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Per le famiglie catanesi, piove sul bagnato. L’acconto Tasi ormai a scadenza, secondo uno studio dell’ufficio Politiche territoriali della Uil, comporta una spesa media di 74 euro nei capoluoghi di provincia, ma a Catania questa cifra sale sino a 118 euro“. Lo afferma il segretario della Uil etnea, Fortunato Parisi, sul Rapporto Tasi.
Strage di Ustica, i ministeri condannati al risarcimento$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Il giudice monocratico di Palermo, Sebastiana Ciardo, ha condannato i ministeri della Difesa e dei Trasporti a risarcire i familiari delle vittime della strage di Ustica. Dovranno versare 5 milioni 637.199 euro ai congiunti di Annino Molteni, Erica Dora Mazzel, Rita Giovanna Mazzel, Maria Vincenza Calderone, Alessandra Parisi e Elvira De Lisi morti nella tragedia aerea di Ustica.
Processo Stato-Mafia: Riina e Bagarella non saranno presenti all'udienza$
Web
di Carlo Galati (Twitter: @carlogalati)
Gli imputati del processo sulla trattativa Stato-mafia, Totò Riina, Leoluca Bagarella e l'ex presidente del Senato Nicola Mancino, non parteciperanno all'udienza in cui il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano sarà ascoltato come teste. Lo ha deciso la Corte d'Assise di Palermo, respingendo così la richiesta avanzata dai boss Totò Riina e Leoluca Bagarella, e dall'ex presidente del Senato Nicola Mancino, di assistere alla deposizione del presidente della Repubblica in qualità di teste nell'ambito del processo sulla trattativa Stato-mafia.
Tragedia nell'agrigentino: uccide fidanzata e madre di lei, poi s'impicca$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Una donna e sua figlia sono state uccise nella loro abitazione a San Giovanni Gemini, nell'Agrigentino. Nella stessa abitazione è stato trovato impiccato il fidanzato della giovane. Quest'ultimo avrebbe ucciso le donne e poi si sarebbe suicidato. La tragedia è avvenuta nel centro del paese dell'Agrigentino. Secondo le prime notizie, madre e figlia, rispettivamente di 71 e 27 anni, sarebbero state assassinate con colpi di arma da taglio.
Il tribunale ha deciso, Provenzano resta in carcere$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Il Tribunale di Sorveglianza di Milano ha respinto la richiesta di sospensione pena, per motivi di salute, per il capomafia Bernardo Provenzano. Il boss è infatti ricoverato in gravissime condizioni fisiche e mentali nel reparto detenuti dell'ospedale San Paolo del capoluogo lombardo. I giudici hanno respinto la richiesta degli arresti ospedalieri avanzata dagli avvocati difensori Rosalba Di Gregorio e Franco Marafà.
Sanità, Crocetta nomina i nuovi manager$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
La giunta regionale, presieduta da Rosario Crocetta, ha nominato gli ultimi manager della sanità: Giampiero Bonaccorsi al Policlinico di Catania, Giovanna Fidelio all'Asp di Enna, Francesco Garufi al Cannizzaro di Catania e Ida Grossi lascia l'Asp di Caltanissetta per guidare quella di Catania, nell'azienda nissena Carmelo Iacono. "Si tratta di nomine tecniche e non politiche - ha detto Crocetta - questo ci potrebbe creare problemi politici ma non col popolo siciliano".
Anziana catanese da otto mesi aspetta un girello dall'Asp: prigioniera in casa$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Una pensionata catanese, M.S., di 78 anni, da otto mesi è costretta a letto in attesa che l' Asp, Azienda sanitaria provinciale, le fornisca un girello o una sedia posturale che le consenta di ritornare a deambulare. La denuncia arriva dal Codacons. "Il danno prodotto dalla burocrazia a questa donna è immenso - denuncia in una nota l' associazione dei consumatori -.
Forestali, dipendenti Esa e formazione: lavoratori protestano a Palazzo d'Orleans$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Un vero e proprio movimento unico quello che oggi ha occupato piazza Indipendenza, a Palermo: operatori della formazione professionale, forestali, dipendenti dell’Esa, sarebbero complessivamente un migliaio per la protesta a oltranza che culminerà, sabato 18 ottobre, con la manifestazione regionale Cisl sui temi del lavoro, sempre davanti a Palazzo d’Orleans, sede della presidenza della Regione.

 |  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395

Advertisement
Advertisement