Catania, ipocondriaco uccide la moglie e poi tenta il suicidio$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Una depressione causata da un'ipocondria maniacale che ha portato un professore di Catania a un orrendo delitto. Un provvedimento di arresto per omicidio è stato emesso dalla squadra mobile di Catania per Rosario Russo, l'insegnante d'arte di 59 anni che ieri pomeriggio al culmine di una lite nella cucina della loro abitazione ha strozzato con le mani la moglie, Giovanna Frosina, di 36 anni.
Acireale, agguato ad agricoltore: ucciso in auto$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Un bracciante agricolo di 59 anni, Giovanni Sebastiano Rovito, separato, padre di tre figli, è stato ucciso la notte scorsa con numerosi colpi di arma da fuoco ad Acireale nel Catanese. L'agguato è avvenuto in via Giovanni Pascoli, mentre la vittima era seduto nella sua auto al posto di giuda. Sull'episodio ha aperto un'inchiesta la Procura di Catania.
Chinnici:
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
"Credo sia necessario avere il coraggio di impegnarsi con la speranza di poter dare un contributo alla mi terra. Non siete nuovi a momenti importanti della mia vita. Ho scelto di dare la mia disponibilità per portare lo stesso impegno che ho svolto nel nostro territorio in Europa". Lo ha detto Caterina Chinnici, candidata nella lista per le Europee del Pd in Sicilia.
Nuovo incidente sulla A20; Crocetta: "chiudere la galleria"$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Nuovo incidente nella galleria Battaglia, tra Castelbuono e Cefalù dove nei giorni scorsi sono morte quattro persone. Un'auto è finita di traverso quasi alla fine della galleria, non è chiaro se ci siano feriti. A segnalare l'incidente è il governatore Rosario Crocetta transitato a bordo dell'auto di scorta proprio in quel tratto di autostrada. "Basta, a questo punto la galleria va chiusa" ha dichiarato Crocetta.
Palermo, spettacolare incidente tra due auto$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
È di quattro feriti il bilancio di uno spettacolare incidente in piazza Castelnuovo a Palermo che ha coinvolto una volante della polizia. Secondo una prima ricostruzione gli agenti stavano inseguendo una vettura quando avrebbero perso il controllo e si sono scontrati con un Audi. L'auto della polizia è finita in parte sotto la vettura. I quattro feriti due agenti e i due passeggeri dell'auto sono stati trasferiti all'ospedale Civico. Le loro condizioni non sono gravi.
Cassazione, no a differimento pena per Provenzano$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
No al differimento della pena per Bernardo Provenzano. Lo ha deciso la prima sezione penale della Cassazione, rigettando il ricorso presentato dai legali del boss di Cosa Nostra contro l'ordinanza con cui il tribunale di sorveglianza di Bologna aveva respinto, nello scorso agosto, l'istanza di differimento della pena "per grave infermità".
Siracusa, anziana rapinata e uccisa in casa $
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un'anziana di 72 anni è stata trovata morta nella sua abitazione a Siracusa. Si tratterebbe di omicidio, secondo i carabinieri che indagano e che hanno raccolto elementi a suffragio quest'ipotesi. La morte della donna, dai primi rilievi, risale a due giorni. La pensionata potrebbe essere rimasta vittima di una rapina finita nel sangue.
Uccide ex socio, moglie e poi si suicida$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Tragedia a Segrate dove un uomo Domenico Magrì, 82 anni, originario di Catania, ha sparato in testa all'ex collega, come lui imprenditore edile, Carmelo Orifici, 69enne originario di Messina. Poi è tornato a casa e ha ucciso la moglie, prima di spararsi.
Catania, sequestrato peschereccio con due tonnellate di marijuana $
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Un peschereccio con circa due tonnellate di marijuana è stato intercettato a largo delle coste catanesi in corrispondenza con la specchio d'acqua di Capomulini, frazione marinara di Acireale, nel catanese. L'operazione, condotta dalla squadra mobile della questura di Catania. Arrestate 8 persone.
Droga, sgominata organizzazione che gestiva traffico Albania-Sicilia$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un'organizzazione criminale che gestiva un traffico di droga, per la maggior parte marijuana ma anche cocaina, tra l'Albania e la Sicilia è stata sgominata da un'operazione della Squadra mobile della Questura di Ragusa. Centottanta agenti della Polizia di Stato stanno eseguendo nel Ragusano, a Roma e a Gioia Tauro un'ordinanza di custodia nei confronti di una ventina di indagati, emessa dal gip di Catania su richiesta della Dda della Procura del capoluogo etneo.

 |  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395

Advertisement
Advertisement