Termini Imerese: la speranza è orientale, il futuro green$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
E' un imprenditore asiatico l'investitore industriale interessato al dossier Fiat di Termini Imerese, con un piano da 900 milioni di euro per costruire vetture elettriche. A confermarlo è Stefania Amato,emissario delle società Career Counseling e Potrade,che ha consegnato una lettera d'intenti alla regione siciliana. E le voci che rimbalzano a Termini Imerese sono quelle di Mitsubishi o Nissan.
Riina ricoverato per un malore$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Il boss Totò Riina, 83 anni, è stato ricoverato in ospedale a Milano in seguito a un malore. Si pensava a un ictus o a un infarto, ma gli esami clinici avrebbero stabilito che si è trattato di un'indigestione. Le sue condizioni non sono gravi. Il capomafia potrebbe tornare nel carcere di Opera, dove è rinchiuso in regime di 41 bis, tra stasera e mercoledì.
Scuola, in arrivo 33 milioni per l'edilizia$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Oltre 230 milioni di euro per l’edilizia scolastica e universitaria. Importanti novità annunciate dall’assessore regionale all’ Istruzione e alla formazione professionale, Nelli Scilabra. La graduatoria degli interventi immediatamente cantierabili per le scuole siciliane su Delibera Cipe del 2012 verrà pubblicata domani.
Falsi simboli della Regione e dell'UE; scoperta maxitruffa nell'agrigentino$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un'associazione per delinquere finalizzata alla commissione di reati contro il patrimonio. A scoprirla sono stati i carabinieri di Agrigento: 25 le persone iscritte nel registro degli indagati, 2 milioni di euro la truffa accertata in pochi mesi d'indagine. Ad agire una pseudo società che utilizzata i simboli della Regione Siciliana e dell'Unione Europea.
Truffa al Cie di Modena: indagato consorzio siracusano$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Nei guai i responsabili del Consorzio Oasi che si occupava delle forniture al Cie. Due le denunce che sono scaturite dall’indagine condotta dalla Guardia di finanza di Modena. Il consorzio siracusano l’OASI, dopo una gara d’appalto ad evidenza pubblica nella quale non erano pervenute offerte appropriate, si era aggiudicato con procedura negoziata la gestione triennale del Centro di Identificazione ed Espulsione (CIE) di Modena.
Falsi ciechi a Catania; Gdf scoprono la truffa$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
I finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania, in due distinti interventi, hanno scoperto due ''falsi ciechi'' che hanno indebitamente beneficiato, negli ultimi 10 anni, dell'indennità di accompagnamento, per un importo complessivo di 230.000 euro. Nell'ambito delle attività a tutela della spesa pubblica, sono stati avviati una serie di controlli sulle erogazioni di indennità a carico dello Stato in favore di persone colpite da cecità assoluta.
Renzi: "Così colpiremo la Mafia Spa"$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
"Quello che va aggredito è la 'Mafia spa', presente in ogni comparto economico e finanziario del Paese, al Sud come al Centro-Nord, quell'economia criminale che colpisce imprese e società al collasso, come conferma l'analisi della Direzione nazionale antimafia". Lo scrive il presidente del Consiglio Matteo Renzi in risposta ad un appello di Roberto Saviano.
Blufi, carro sessista: polemiche sul web$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
La protesta si scatena in piazza quando tra i carri allegorici di Carnevale ne sfila uno che raffigura una donna in perizona e reggiseno distesa in una posizione allusiva. A Blufi, piccolo paese delle Madonie, le reazioni della gente esprimono prima curiosità e poi indignazione per quella che viene considerata una "provocazione sessista"
Torna in marcia il popolo "No Muos": scontri con la Polizia$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Torna in piazza il popolo No Muos. E non manca la tensione. Durante il corteo, organizzato “sfidando” i divieti – dopo che le tre parabole dell’impianto militare di telecomunicazioni Usa sono state issate – le forze dell’ordine hanno sferrato colpi di manganello. Negli scontri con la polizia, proprio un agente è rimasto leggermente ferito al volto.
Catania, facoltà di farmacia: nuova morte sospetta$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Una ex ricercatrice di 42 anni colpita da un tumore è morta, e anche lei frequentava i laboratori della facoltà di Farmacia, dove per anni, secondo l’accusa, nei lavandini dei laboratori si smaltivano sostanze chimiche utilizzate per la sperimentazione. A renderlo noto, stamane, l’avv. di parte civile Santi Terranova, che per circa due ore ha parlato ai giudici della terza sezione del Tribunale di Catania nel processo per disastro ambientale.

 |  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395

Advertisement
Advertisement