Catania, incidente mortale: muore ragazza di 28 anni$
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Incidente stradale mortale in viale Mediterraneo a Catania sull’innesto per l’autostrada A18 Messina-Catania. Una ragazza di 27 anni, Agata Alessia Sampognaro, ha perso la vita. Stando alle prime ipotesi, l’incidente sarebbe stato autonomo: la ragazza, alla guida della sua Opel Corsa, avrebbe improvvisamente perso il controllo del mezzo e si è schiantata contro il guardrail.
Anno giudiziario: Palermo,
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
L'azione repressiva contro i boss mafiosi "risulta particolarmente indebolita dalla circostanza - della quale gli interessati risultano ben consapevoli - che una eventuale nuova condanna per il reato ex articolo 416 bis produrrebbe effetti pratici assai modesti sul piano dell'entità della pena, perché opererebbe l'applicazione delle regole sulla continuazione rispetto alle precedenti condanne definitive". Lo afferma il presidente della Corte d'appello di Palermo, Vincenzo Oliveri, nella relazione inaugurale dell'anno giudiziario.
Messina, scomparsa a Luglio, ritrovato cadavere di una 27enne$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il cadavere di Provvidenza Grassi, 27 anni, scomparsa a Messina a luglio, è stato trovato sulla sua auto, una Fiat 600 bianca, sotto il viadotto autostradale di Bordonaro, all'uscita dello svincolo di Gazzi. Non si sa se sia stata vittima di un incidente o se qualcuno ha spinto l'auto dal viadotto. La sera in cui fu vista l'ultima volta, Provvidenza era davanti a un bar di Villafranca Tirrena, dopo aver cenato a Rometta col suo ragazzo.
Riina e le nuove intercettazioni su Falcone e Provenzano$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Riina continua a parlare, o meglio, continuano a trapelare, alla spicciolata, estratti dalle trascrizioni delle intercettazioni – sono ben 14 pagine in totale – relative alle conversazioni dell’ex capo dei capi con il suo “compagno di socialità”, Alberto Lorusso, in carcere. Parla di Falcone e di Provenzano l'ex reggente di Cosa Nostra.
Commissario di stato blocca norma su coppie di fatto e "salva petrolieri"$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La norma che prevedeva dei benefici per le coppie di fatto in Sicilia è stata bocciata dal Commissario dello Stato perchè viola due articoli della Costituzione. E' quanto stabilisce il Commissario dello Stato nell'impugnativa dell'articolo 37 che era stato definito dal Governatore siciliano Crocetta "rivoluzionario". Tra le norme della manovra impugnate dal commissario c'è anche l'articolo cosiddetto "salva petrolieri".
"Messina Denaro più interessato ad arricchirsi che a comandare"$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Matteo Messina Denaro "non sembra aver conseguito la leadership" di Cosa Nostra: il boss sembra mostrare "più interesse per l'arricchimento personale che per la gestione corale di Cosa Nostra". Lo ha detto il capo della polizia Alessandro Pansa nel corso di un'audizione alla Commissione Antimafia.
Di Matteo su Riina: "I suoi ordini, non semplici minacce"$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
«Non credo si possano definire delle semplici minacce ma sono delle intenzioni omicidiarie prospettate ad un altro detenuto probabilmente perché in qualche modo vengano portate all'esterno per essere eseguite». Lo ha detto il sostituto procuratore a Palermo, Nino Di Matteo, al giornale radio Rai riferendosi alle intercettazioni in carcere con le minacce a lui indirizzate dal boss mafioso Totò Riina.
Intercettazioni Riina,
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"...Il benvenuto gli dobbiamo dare al generale Dalla Chiesa...", queste le parole intercettate del boss, parlando dell'arrivo del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, nel 1982 a Palermo, dove è rimasto appena cento giorno prima di essere ucciso nella strage di via Carini, con la moglie e l'agente di scorta
Micron Catania, attesi due giorni di sciopero$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
A quasi 48 dall'invio delle letture di esubero da parte della direzione centrale di Micron, stamattina l'assemblea dei lavoratori con i rappresentanti di Fim, Fiom, Uilm e Uglm ha deciso di proclamare per domani uno sciopero con presidio, dalle 7.30 alle 16, davanti ai cancelli dell'azienda, a Blocco Torrazze, nella zona industriale di Catania. Lino Leanza: "lavoratori che rappresentano eccellenza italiana".
Finanziaria sotto esame dei commissari dello Stato $
Web
di Redazione: (Twitter: @siciliatoday)
Monta l'attesa nel governo siciliano e nell'Assemblea regionale per il responso del commissario dello Stato, Carmelo Aronica, sulla manovra finanziaria; gli uffici del prefetto hanno ricevuto i faldoni della manovra alla fine della scorsa settimana e si sono messi subito al lavoro: stanno spulciando i capitoli del bilancio e le norme della legge di stabilità per verificarne la tenuta e le compatibilità costituzionali.

 |  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395

Advertisement
Advertisement