Palermo, bimbo ricoverato con fratture alla testa: indagati i genitori$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Un neonato di tre mesi è ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di Rianimazione dell'ospedale pediatrico "Di Cristina" di Palermo, con fratture alle gambe e alle braccia, ma anche sulla testa. Per i medici il bimbo sarebbe stato picchiato dai genitori. La Procura ha iscritto nel registro degli indagati sia la madre che il padre.
Barcone alla deriva, a bordo il corpo senza vita di una donna$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Una donna ha perso la vita nel corso di una traversata in mare nel canale di Sicilia, a bordo di un barcone di immigrati. Il natante è stato soccorso a 27 miglia a sud-est di Siracusa dalla Guardia costiera. In salvo sono stati portati 48 uomini, 22 donne e 34 minori. La procura di Catania ha aperto un fascicolo d'inchiesta.
Galleria Tremonzelli: altro bus si ferma $
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un altro pullman si è fermato nella galleria Tremonzelli sull'autostrada A19 Palermo-Catania. Il mezzo che trasportava la squadra femminile di calcio Ludos Palermo si è bloccato nella ''galleria dei misteri'', in direzione Catania. Il mezzo della ditta Spatola - che ha inviato un altro bus sostitutivo - ha avuto problemi alla centralina elettrica, nonostante sia nuovo. La galleria, dopo una serie di roghi e guasti all'impianto elettrico delle auto, è sotto controllo da parte dell'Arpa.
Gela, sgozza il fratello al culmine di una lite$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un 28enne, Alessandro Valenti, è stato ucciso dal fratello Vincenzo, 40 anni, con colpi di coltello durante una lite. I due avrebbero litigato nell'abitazione e poi il diverbio sarebbe continuato per strada dov'è avvenuto il delitto. L'omicida è stato arrestato. È stato lui stesso a consegnarsi a polizia e carabinieri.
Kyenge a Erice:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"La responsabilità nel fronteggiare l'ondata di sbarchi di immigrati dovrebbe ricadere da un lato sull'Italia e dall'altro sulle comunità europea e internazionale". Così il ministro per l'Integrazione Cecile Kyenge, a margine di una manifestazione della Cgil a Erice sul tema immigrazione e diritti. Per il ministro, accolta da una piazza gremita e da un lungo applauso, il problema dell'emergenza sbarchi può essere affrontato "conoscendo le realtà di origine dei migranti e le cause che muovono le persone".
Marsala, cadavere di un uomo trovato in macchina$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Omicidio a Marsala, in provincia di Trapani. Un uomo, Baldassarre Marino, 67 anni, è stato trovato senza vita in un'auto alla periferia della città, ucciso a colpi di fucile. L'uomo aveva precedenti per mafia. Particolare macabro degno di nota: accanto all'auto in cui è stata ritrovata la vittima in contrada Samperi, una corona di fiori a forma di croce.
Immigrati, in 100 sbarcano a Capo Mulini$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Continuano gli sbarchi di migranti in Sicilia. Un natante con a bordo un centinaio di extracomunitari è stato intercettato dalla Guardia di Finanza a largo di Capo Mulini, frazione marinara di Acireale. I militari delle Fiamme Gialle sono saliti a bordo dell'imbarcazione che adesso sta per essere trainata verso il porto di Catania.
Catania, tre gli incidenti mortali nelle ultime ore$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Sono tre gli incidenti mortali registrati nelle ultime ore nella sola provincia di Catania: un operaio dell'Anas di 44 anni, in servizio sulla A19 Catania-Palermo, un uomo di mezz'età travolto sull'asse dei servizi della città etnea e ad Adrano, un 41enne in sella al suo scooter.
Teatro Massimo di Catania, Bianco: "Appoggio totale a Crocetta"$
Web
di Carlo Galati (Twitter: @carlogalati)
ll sindaco di Catania torna sulla vicenda dell'ente lirico: "Sostengo l'azione di moralizzazione del governatore, ma l'obiettivo comune resta quello del rilancio di una delle più prestigiose istituzioni artistiche del Paese".
Palermo, ex Pip in agitazione $
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Bagarre stamani all'assessorato regionale al Lavoro per la consegna delle lettere di immissione in attività degli ex Pip. La tensione è salita quando buona parte dei precari, a turno fin dalle prime ore del mattino, si è resa conto che le lettere non erano pronte per tutti e che ne sarebbero state rilasciate meno rispetto alle 400 previste. I sindacati: "Basta con le polemiche".

 |  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395

Advertisement
Advertisement