"Francesco, sei mai stato in Sicilia?" Così si è rivolto al Papa un allievo dei gesuiti di Palermo. E Bergoglio sorride. "Posso risponderti - replica - in due modi: 'non ci sono stato' oppure 'non ci sono ancora stato'".
Catania, sequestrate 13 tonnellate di "tonno rosso"$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un ulteriore sequestro di tonno rosso è stato effettuato questa notte dal personale militare della Capitaneria di Porto. Durante i consueti controlli gli ispettori della Guardia Costiera hanno fermato un autoarticolato rinvenendo all’interno oltre 13 tonnellate di “tonno rosso”, sprovvisto dei prescritti documenti che ne attestano la provenienza.
Petrolio in mare a Gela: sequestrato impianto Eni$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Ambiente a rischio in Sicilia dove una falla in una tubazione dell'impianto Topping, nella raffineria Eni di Gela, ha causato una fuoriuscita di petrolio. In poche ore il greggio ha raggiunto, attraverso il canale di scarico dell'impianto, la foce del fiume Gela dirigendosi verso lo specchio di mare antistante la costa. Sulla vicenda indaga la Procura di Gela, mentre sul posto sono già al lavoro le squadre antinquinamento della Capitaneria di porto. Crocetta convoca i vertici dell'Eni.
Delitto Falcidia, assolto Morici dopo 20 anni$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
È arrivata, dalla prima Corte d'assise d'appello, a circa 20 anni dal delitto, la conferma della sentenza d'assoluzione a Vincenzo Morici, il medico accusato di avere ucciso per gelosia la sera del 4 dicembre 1993 la moglie, la professoressa Antonella Falcidia, nella loro abitazione in via Rosso di San Secondo, a Catania. L'accusa aveva chiesto la condanna a 30 anni di reclusione per uxoricidio.
Tariffe laboratori analisi, interviene l'assessore Borsellino$
WEB
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Prostestano i laboratori di analisi siciliani contro il nuovo tariffario della Regione che prevede tagli del 40% sui rimborsi alle prestazioni sanitarie private. A tal proposito oggi è intervenuto l'assessore regionale alla sanità. "Sono disponibile a ogni confronto e a portare avanti ogni proposta ragionevole".
Catania, vasto incendio in circonvallazione$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un incendio di vaste proporzioni è divampato stamane in via Giovannino, all'altezza della circonvallazione di Catania. Il rogo sembra che sia stato appiccato da alcuni operai che stavano lavorando in una zona incolta e piena di sterpaglie. Secondo i primi rilievi, è probabile che le fiamme, inizialmente circoscritte a un piccolo perimetro, siano scappate al controlo degli operai propagandosi per un'area molto vasta.
Demanio marittimo, ufficiale aumento al 600%$
Flickr
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
I canoni demaniali marittimi aumentano del 600 per cento in Sicilia. Lo sancisce un decreto del presidente della Regione pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale. Gli aumenti sono retroattivi, dal primo gennaio 2013.
Venturino, dopo il M5S via ad "Italia Migliore"$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un nuovo partito "L'Italia migliore" aperto ai grillini malpancisti. A fondarlo è Antonio Venturino, vicepresidente dell'Assemblea regionale siciliana ed ultimo epurato in ordine di tempo dal Movimento 5 Stelle. L'ex grillino cacciato con l'accusa di aver trattenuto l'intero stipendio da parlamentare, lancia il nuovo soggetto politico con un obiettivo: non disperdere l'esperienza politica dei 5 Stelle.
Messina a rischio default$
Flickr
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
A pochi giorni dalle elezioni per il rinnovo del consiglio comunale di Messina, che porteranno anche all'elezione del nuovo primo cittadino, il Comune rischia il default, ormai non più un semplice spettro. Il commissario straordinario Luigi Croce ha, infatti, inviato una nota al Collegio dei revisori dei conti per vedere se sussistono le condizioni per dichiarare il default.
Aeroporto di Comiso, inaugurazione e polemiche$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
È stato inaugurato questa mattina l'aeroporto degli Iblei «generale Vincenzo Magliocco» a Comiso. È il quarto della Sicilia, dopo Palermo, Catania e Trapani.

 |  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395

Advertisement
Advertisement