Etna, eruzione lampo nella notte$
Flickr.com
Eruzione lampo la notte scorsa sull'Etna. Intorno alle 4.30 dalla Bocca Nuova si e' attivata un'intensa attivita' stromboliana con boati e lancio di materiale piroclastico che e' ricaduto nella zona sommitale. Il fenomeno si e' esaurito alle 9.
Brusca:
Flickr
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il pentito Giovanni Brusca accusa l'ex presidente del Senato Nicola Mancino di essere il destinatario del famigerato papello, la richiesta da parte dei boss di Cosa Nostra da dirigere allo Stato per mettere fine alla "guerra". Lo ha detto nel corso dell'interrogatorio avvenuto nell'udienza preliminare dell'inchiesta per la trattativa Stato-mafia davanti al Gup di Palermo Piergiorgio Morosini.
Aeroporto di Catania, continuano polemiche su declassamento$
Flickr
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Non si placano le polemiche riguardo il declassamento a non strategico per l'Europa dello scalo etneo: "Un'ingiustizia che combatteremo e bloccheremo", queste le parole del sindaco di Catania Stancanelli. Sull'argomento dura presa di posizione anche di Confindustria Catania.
I prodotti, destinati ad essere distribuiti al di fuori dei canali ufficiali (probabilmente a bancarelle abusive della provincia di Palermo, dedite alla vendita delle interiora arrostite sulla brace, le c.d. “stigghiole”) erano stati sottoposti a congelamento all’interno dello stesso furgone, apparecchiatura non idonea a tale scopo, tanto che le carni si presentavano disidratate e con evidenti bruciature da freddo.
La spending review non risparmia la festa di Sant'Agata$
Flickr
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Una festa più sobria che costerà circa la metà rispetto agli scorsi anni: escluse sia le luminarie in via Etnea che i fuochi del Borgo. Il tutto perchè il decreto Monti impedisce ai comuni di finanziare le feste dei Santi Patroni. Costo totale della Festa circa 300 mila euro.
Mafia, sequestrato lussuoso agriturismo a Polizzi Generosa$
Flickr.com
Interessati dal provvedimento di sequestro cinque imprenditori della Provincia di Palermo, tratti in arresto nell’aprile 2009 perché ritenuti responsabili – a diverso titolo – dei reati di associazione mafiosa e truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche aggravata dal metodo mafioso. Tra i beni sequestrati ville, appartamenti, autorimesse e fabbricati rurali nelle provincie di Palermo, Agrigento, Prato e Siena, terreni agricoli nella Provincia di Palermo e consistenti disponibilità bancarie, per un valore complessivo di oltre 15 milioni di euro
Ustica, Stato condannato a risarcire le vittime. La Cassazione:
Flickr.com
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La strage di Ustica avvenne a causa di un missile e non di una esplosione interna al Dc9 Itavia con 81 persone a bordo, e lo Stato deve risarcire i familiari dellevittime per non aver garantito, con sufficienti controlli dei radar civili e militari, la sicurezza dei cieli. Lo sottolinea la Cassazione in sede civile nella prima sentenza definitiva di condanna al risarcimento. È la prima verità su Ustica dopo il niente di fatto dei processi penali.
Expo 2015: ditta siciliana esclusa per infiltrazioni mafiose$
Flickr
di Carlo Galati (Twitter: @carlogalati)
Una ditta siciliana che stava lavorando per Expo di Milano è stata messa sotto accusa per aver avuto, in passato, rapporti con la mafia. Si tratta della ditta Ventura Spa che, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stata in contatto con una potente cosca del messinese. Per questo motivo l’azienda è stata sollevata dal suo incarico e già a partire da oggi dovrà lasciare i lavori di Expo.
Omicidio tra pastori a Calatabiano,ucciso con colpo di fucile$
Flickr.com
Un pastore di 47 anni, Salvatore Buda, e' stato ucciso nelle campagna di Calatabiano da un allevatore, Salvatore Musumeci. E' stato quest'ultimo a denunciare il delitto costituendosi ai carabinieri.
Trattativa Stato - mafia: slitta decisione, il GUP ammette il rito abbreviato per Mannino$
Flickr.com
Il Gup di Palermo Piergiorgio Morosini ha accolto la richiesta di essere giudicato col rito abbreviato presentata dall'ex ministro democristiano Calogero Mannino nel processo per la trattativa Stato-mafia che vede imputati, tra gli altri, il generale Mario Mori, l'ex ministro Nicola Mancino, Marcello Dell'Utri. La posizione di Mannino e' stata dunque stralciata da quella degli altri imputati.

 |  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395

Advertisement
Advertisement