Si grida al miracolo ad Agira: suda la statua del Santo Patrono$
Web
di Redazione
Nonostante la cautela della chiesa, che non ha rilasciato dichiarazioni, ad Agira (Enna) si grida già al miracolo, sulla presunta "sudorazione" della statua di San Filippo, patrono della cittadina. Il busto ligneo, che si si trova nella sacrestia della Reale abbazia nelle ultime ore avrebbe cominciato a sudare. Un fenomeno che si sarebbe ripetuto più volte ed è stato ripreso in un video che testimonia la sudorazione del volto del santo.
Palermo, alunno disabile picchiato: denunciato minorenne$
Web
di Redazione
Uno studente palermitano di 13 anni, con problemi di autismo, che frequenta un istituto tecnico a Palermo, ieri, durante le ore di lezione è stato picchiato da un altro studente, di 15 anni. Un'aggressione per futili motivi, come hanno accertato i carabinieri, che ha provocato ecchimosi ed escoriazioni alla vittima: ferite guaribili in sette giorni. L'aggressore è stato denunciato per lesioni personali. Le indagini dei militari sono coordinate dalla procura del tribunale per i minorenni.
Paternò, ragazzo investito da treno: è in fin di vita$
Web
di Redazione
Un ragazzo di circa 17 anni è stato investito a Paternò (Catania) da un treno della Ferrovia Circumetnea ed è stato ricoverato nell’ospedale Cannizzaro di Catania in condizioni disperate. E’ accaduto stamane in contrada Giaconia. Non si conoscono né la dinamica dell’incidente, né le generalità del ragazzo: non aveva documenti ma solamente un telefono cellulare.
Sindaco di Enna,
Web
di Redazione
Divieto assoluto a Enna, 27 mila abitanti, all'utilizzo per uso potabile dell'acqua. Lo stabilisce un' ordinanza del sindaco, Maurizio Di Pietro, a seguito di una nota dell'Asp che ha riscontrato un colore non limpido delle risorse idriche. I prelievi sono stati effettuati il 17 settembre e fino a nuova comunicazione è stato imposto il divieto.
Truffa a UE, sequestri per 5 milioni ad imprenditori agricoli$
Web
di Redazione
I finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria di Palermo, al termine di indagini coordinate dalla Procura di Termini Imerese, hanno sequestrato immobili, aziende e disponibilità finanziarie del valore di oltre 5 milioni di euro a tre imprenditori agricoli di Valledolmo (Pa) Rosario, Vincenzo e Giuseppe Randazzo e a un agronomo di Lascari (Pa) Nico Cirrito. Il provvedimento disposto dal gip riguarda le ipotesi di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, falso, frode fiscale, riciclaggio e malversazione ai danni dello Stato.
Catania, raid nel quartiere San Giorgio: sequestrate armi e droga$
Web
di R
Scoperto un deposito di armi e droga nel quartiere San Giorgio a Catania: in manette è finito il pluripregiudicato Rosario Zagame, di 46 anni. Zagame è stato notato ieri sera dall’equipaggio di una volante della polizia che lo ha incrociato in via Santa Maria delle Salette, nel rione San Cristoforo. Il pregiudicato, noto agli agenti, alla vista della pattuglia ha allungato il passo, come se volesse evitare di essere fermato.
Diciotti, nessun ordine formale al blocco dello sbarco$
Web
di Redazione
Nessun ordine formale venne impartito per il blocco della nave Diciotti e per lo sbarco, dopo dieci giorni, dei migranti soccorsi ad agosto nelle acque di Malta. Un altro punto critico, dopo quello della competenza, affiora nell'inchiesta del tribunale dei ministri su Matteo Salvini, accusato di sequestro di persona aggravato. La ricostruzione della "catena di comando" si sta confrontando con il problema dell'omissione: nessuno avrebbe fermato con disposizioni chiaramente formulate la nave militare.
Palermo, investe vigile e poi scappa: fermato$
Web
di Redazione
Un uomo di 41 anni, senza patente e senza assicurazione, ha investito un vigile urbano con il proprio scooter dopo essere stato fermato per eccesso di velocità in viale Diana, a Palermo, da una pattuglia in servizio con l'autovelox; l'agente è stato trasportato a Villa Sofia mentre gli altri colleghi nel frattempo sono riusciti a bloccare l'uomo che era fuggito, portandolo nel comando di via Dogali.
Piazza Armerina, prima il messaggio del Papa poi un migrante pestato$
Web
di Redazione
Ieri mattina Piazza Armerina si era stretta attorno al Papa e al suo messaggio di solidarietà; a sera, dopo le 21.30, un gruppo di tre ragazzi ha aggredito gambiano di 23 anni, Jallow Salife, ospite del centro gestito dall'associazione Don Bosco e l'hanno lasciato sanguinante a terra nella centrale villa comunale nell'indifferenza generale. Il giovane è stato aggredito prima da un giovane, poi ne sono sopraggiunti altri due. Sanguinante ha raggiunto il commissariato e da lì l'ospedale.
Papa Bergoglio a Palermo,
Web
di Redazione
"Non si può credere in Dio ed essere mafiosi. Chi è mafioso non vive da cristiano, perché bestemmia con la vita il nome di Dio-amore. Oggi abbiamo bisogno di uomini e di donne di amore, non di uomini e donne di onore; di servizio, non di sopraffazione; di camminare insieme, non di rincorrere il potere". Lo ha affermato papa Francesco, tra gli applausi, durante la messa al Foro Italico, a Palermo.

 |  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395

Advertisement
Advertisement