Armi e droga, arrestai padre e figlio$
Web
di Redazione (twitter: @sicliatoday)
La polizia ha arrestato Filippo e Francesco Marra di 58 e 30 anni, padre e figlio, accusati di coltivazione di droga e detenzione di armi. Gli agenti hanno trovato e sequestrato una piantagione indoor nella loro abitazione in corso dei Mille. In un capannone nei pressi della casa gli agenti hanno scoperto una busta con mezzo chilo di hashish e una pistola beretta, modello "7,65", con matricola abrasa, modificata, con tanto di silenziatore artigianale e 4 cartucce.
Sant'Agata in sicurezza: tutte le ordinanze$
Web
di Redazione
Divieti di accensione dei ceri, di vendita e somministrazione delle bevande in vetro, di detenere bombole di gas lungo il percorso del fercolo: sono i punti salienti fissati dalle ordinanze del sindaco di Catania, Enzo Bianco, per evitare situazioni pericolose, a tutela della salute e dell’incolumità delle migliaia di persone che, come ogni anno, seguiranno la festa di Sant’Agata, Patrona della città.
Catania, con se aveva 1,4 kg di cocaina: arrestato figlio di boss$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Un 33enne, incensurato, figlio di un boss del rione San Cristoforo di Catania, è stato arrestato da carabinieri della compagnia Piazza Dante per spaccio di sostanze stupefacenti. Durante una perquisizione nell'abitazione della nonna, con cui vive, militari del nucleo operativo hanno sequestrato 1,4 chilogrammi di cocaina, il cui valore di 'mercato' è stato stimato dagli investigatori in oltre 150mila euro.
Prete rifiuta offerta in centesimi: duro rimbrotto del vescovo di Noto$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Ha rifiutato le offerte in centesimi fatte dai fedeli durante una messa funebre, il parroco della Chiesa del Cuore Immacolato di Modica, don Mario Martorina. Il 'caso' è finito sul tavolo del vescovo di Noto, Antonio Staglianò, che ha chiesto spiegazioni al prete ed ha stigmatizzato il suo gesto. Il vescovo Staglianò si è poi dichiarato dispiaciuto per l'episodio che ha definito "disdicevole" perché non sarebbe "ecclesialmente possibile".
Adrano, azzerato clan mafioso: trenta arresti$
Web
di Redazione
Un'operazione della polizia di Stato di Catania, con 33 arresti, ha decapitato i vertici e disarticolato i ranghi del clan Santangelo 'Taccuni' di Adrano, collegato alla 'famiglia' Santapaola-Ercolano. I reati contestati, a vario titolo, sono associazione mafiosa, traffico di sostanze stupefacenti, estorsione, rapina, furto con l'aggravante del metodo mafioso.
Colpo a clan Bagheria, sei arresti$
Web
di Redazione
I carabinieri del Comando Provinciale di Palermo, su disposizione della Dda hanno fermato sei persone accusate di associazione mafiosa ed estorsione aggravata. Il provvedimento nasce da un'indagine della Compagnia di Bagheria che ha permesso di accertare i ruoli dei fermati in Cosa nostra e una serie di taglieggiamenti a commercianti e imprenditori di Bagheria.
Gentiloni inaugura
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il premier Paolo Gentiloni e il ministro Dario Franceschini al teatro Massimo hanno partecipato alla cerimonia d'apertura di Palermo capitale della cultura 2018. "E' un' occasione per tutti gli italiani cui non sfugge la realtà di una città che ha sofferto e che certamente non ha del tutto superato difficoltà sociali, che è stata anche al centro di lutti, minacce, che è stata in qualche modo costretta a convivere con stereotipi a livello nazionale e internazionale. Ma è una città che sta cambiando, proiettata al futuro. Questa è una occasione per dire grazie Palermo, gli italiani sono orgogliosi di questa città".
Catania, trovato morto in auto con proiettile in testa$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il cadavere di un 64enne è stato trovato in via Giuffrida Castorina, a Catania, in una zona interessata dai lavori per la realizzazione della bretella destinata ad alleggerire il traffico del Tondo Gioeni. L’uomo era seduto dal lato passeggero di una Panda, ed è morto per un colpo di pistola alla testa.
Ferrandelli, sequestrata documentazione su candidatura$
Web
di redazione (Twitter: @siciliatoday)
I carabinieri del nucleo investigativo di Palermo stanno eseguendo negli uffici elettorali del Comune un decreto di sequestro emesso dalla procura relativo alla documentazione delle liste elettorali delle formazioni politiche che hanno sostenuto la candidatura di Fabrizio Ferrandelli alle scorse amministrative del giugno 2017.
Catania, ritrovata Ferrari sotto sequestro$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Personale delle Volanti della polizia di Stato della Questura di Catania hanno sequestrato una Ferrari "430 Scuderia", che per effetto di indagini patrimoniali eseguite dal Gruppo della Guardia di Finanza, risultava da 'ricercare' perché sottoposta a un decreto di sequestro preventivo emesso dal Gip nel febbraio del 2017.

 |  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395

Advertisement
Advertisement