Guadagnavano con lo spaccio, il Fisco chiede il conto$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Con lo smercio di droga due anni fa avevano guadagnato oltre 50 mila euro, ora la Guardia di finanza chiede ai due spacciatori di pagare il conto con lo Stato versando le tasse sui proventi incassati dall'attività illegale, richiamando l'articolo 53 della Costituzione: "Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva". I finanzieri di Gela hanno confrontato il tenore di vita dei due con le loro dichiarazioni dei redditi, pari a zero.
Pg di Messina cita in giudizio De Luca ed i suoi legali$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Il Procuratore Generale di Messina ha citato in giudizio il deputato regionale Cateno De Luca ed i suoi avvocati per ottenere il risarcimento dei danni che avrebbe subito per le accuse mossegli dal deputato siciliano, peraltro ammettendo importanti circostanze di fatto come quelle riguardanti l'attività lavorative del figlio Serafino". A dirlo in una nota i legali di De Luca su una querela in sede civile per 500 mila euro presentata dal Pg Vincenzo Barbaro.
Arrestati con tre kg di cocaina$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Due presunti corrieri di droga, Mario Favazza, di 33 anni, e Francesco Cavallaro, di 36, che trasportavano tre chilogrammi di cocaina, sono stati arrestati dalla polizia di Stato a Catania. I due erano alla guida di due diverse vetture, provenienti dalla Calabria, bloccate da personale della squadra mobile. Con loro anche una donna.
Catania, in venti senza casa occupano il Duomo$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
In seguito alla protesta di diverse famiglie che hanno occupato il Duomo di Catania per chiedere una casa e un lavoro alle Istituzioni, da ieri sera l'Arcivescovo Salvatore Gristina e il parroco Barbaro Scionti hanno deciso di riaprire le porte della Cattedrale per continuare l'attività liturgica.
La figlia di Riina imprenditrice; lancia il marchio
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Benvenuti su Zù Totò". E' quanto si legge all'indirizzo web zu-toto.scontrinoshop.com/about con l'obiettivo di vendere prodotti con un marchio che celebra il capomafia Totò Riina, morto qualche settimana fa. "Siamo in due... Maria Concetta Riina e il marito Antonino Ciavarello - si legge - vogliamo commercializzare alcuni prodotti a marchio 'Zù Totò', iniziamo con le cialde di caffè, facciamo questa prevendita per raccogliere ordini e capitali che servono per avviarci, visto che ci hanno sequestrato tutto senza motivo".
Costringeva la moglie a prostituirsi, arrestato uomo a Catania$
Web
di Redazione (twitter: @siciliatoday)
Un uomo di 51 anni di Siracusa è stato arrestato dai carabinieri a Catania con l'accusa di aver fatto prostituire la moglie 50enne pubblicando su siti web specializzati annunci in cui si cercavano partecipanti a incontri di sesso di gruppo. Deve rispondere di sfruttamento della prostituzione. La donna ha dichiarato che il marito, se la clientela lo permetteva, assisteva agli incontri come voyeur.
Operazione antimafia a Palermo: tra gli arrestati una donna capo clan$
Web
di redazione (Twitter: @siciliatoday)
C'era una donna alla guida del mandamento mafioso palermitano di Resuttana: Maria Angela Di Trapani, figlia di un capomafia e moglie del mafioso killer di Libero Grassi Salvino Madonia. Emerge dall'indagine dei carabinieri, coordinata dalla Dda di Palermo, che ha portato all'arresto di 25 persone accusate di mafia, estorsione, favoreggiamento e ricettazione.
Barbecue al cimitero, quattro le denunce$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
I carabinieri di Priolo Gargallo, in seguito alle indagini per ricostruire la dinamica del caso del barbecue allestito all’interno del cimitero comunale di Melilli, hanno identificato 4 persone, tutti dipendenti di una ditta incaricata della manutenzione del luogo e delle incisioni sulle lapidi. Si tratta di B.S, 53 anni, C.V., 48 anni, T.M., 27 anni, e R.E., 61 anni tutti siracusani e incensurati.
Elezioni Sicilia, scattano i ricorsi al Tar$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Proclamati gli eletti all'Ars, si sposta nei Tribunali amministrativi la questione del mancato riferimento alla legge Severino sulle incandidabilità nei moduli della Regione siciliana destinati ai candidati alle regionali, sollevata proprio nel momento di deposito delle liste. Filippo Privitera, primo dei non eletti nel collegio di Catania nella lista 'Popolari e autonomisti' ha presentato ricorso al Tar, rivendicando l'attribuzione del seggio a danno di 7 eletti sprovvisti di autodichiarazione sulla legge Severino.
Catania, arrestato sacerdote pedofilo $
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Un sacerdote, Padre Pio Guidolin, è stato arrestato dai carabinieri a Catania per violenza sessuale aggravata su minori. I militari, su delega della Procura distrettuale, hanno eseguito nei suoi confronti una ordinanza di custodia cautelare in carcere.

 |  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395

Advertisement
Advertisement