Catania, due studenti arrestati per detenzione di droga$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Due studenti universitari sono stati arrestati per detenzione di droga dagli agenti della polizia, a Catania. Ai domiciliari sono finiti G. C., di 22 anni, e M. A. B.a, di 22 anni. I poliziotti, in via Vittorio Emanuele, hanno controllato un'auto con a bordo alcuni ragazzi. Uno di loro, sceso dalla vettura, ha tentato di disfarsi di qualcosa ma è stato notato dagli agenti che hanno recuperato quattro bustine termosaldate ed un involucro, contenenti "Mdma-ectasy" e "Ketamina", per un peso complessivo di 1,5 grammi circa.
Palermo: si scrive vittoria, si legge salvezza$
Nino Russo
di Alessandro Rubino
E fu così che la favola ebbe il lieto fine per i colori rosanero, con il Palermo salvo e lo stadio pieno a festeggiare un traguardo che vale quasi come una promozione.
Geologo catanese trovato morto in Kenia, si sospetta omicidio$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Carlo Longo, un geologo catanese di quarantasette anni, è stato ritrovato morto nella sua camera del del Sankara Hotel di Nairobi, in Kenya. L'uomo, che aveva fondato uno studio tecnico associato nel capoluogo etneo, si trovava nella città africana per lavoro. Alloggiava nel lussuoso albergo dallo scorso 10 maggio. La polizia kenyota, che sta conducendo le indagini, non esclude la pista dell'omicidio: dai rilievi effettuati dal medico legale, infatti, il cadavere di Longo presenta delle lesioni sul lato sinistro della testa, appena sopra il sopracciglio. Adesso occorre stabilire se le ferite siano frutto di una caduta accidentale o di un colpo inferto da qualcuno.
Incidente in scooter a Catania: muore il padre, salvo il figlio$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Incidente mortale questa mattina all’alba alla periferia di Catania. A perdere la vita è stato il 53enne Giovanni Querulo, mentre il figlio Mario ha riportato delle lievi escoriazioni e un trama al ginocchio. Secondo il giovane, lui e suo padre sarebbero stati investiti mentre erano in sella a uno scooter. L’uomo è deceduto poco dopo essere arrivato al pronto soccorso dell’ospedale Vittorio Emanuele, ma la ricostruzione non ha convinto la polizia municipale etnea, che ha avviato un'indagine sul caso.
Messina, 15enne giovane ciclista muore travolto da autocompattatore$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Rosario Costa, 14 anni, morto stamani a Messina per uno scontro con un autocompattatore della raccolta rifiuti mentre si allenava in bici, correva con il team fondato pochi mesi fa dal vincitore del Tour de France Vincenzo Nibali. Costa aveva già vinto diverse gare nella categoria esordienti ed era una promessa del ciclismo.
Berretti: il Catania batte il Tuttocuoio 2-1 nell'andata degli Ottavi di Finale$
CalcioCatania.com
Graziano e Di Stefano sulla sinistra gli autori dei gol rossazzurri
di Enrico Salvaggio
I rossazzurri rimontano l'iniziale vantaggio dei toscani e dovranno difendere il risultato acquisito nella sfida di ritorno.
Ministro Boschi a Catania:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Le riforme costituzionali su cui a ottobre saranno chiamati a pronunciarsi i cittadini "non è più del Governo, ma del Parlamento". Lo ha detto il ministro per le riforme Maria Elena Boschi oggi a Catania per la presentazione del Comitato "Catania Sì", il primo Comitato della Città per il sì al referendum sulla riforma costituzionale in programma per ottobre. Prima tappa per il ministro, Palazzo degli Elefanti, dove sul libro d'onore della città ha scritto: «Un ringraziamento a questa straordinaria comunità che ha saputo accogliere con generosità anche le persone più deboli e più lontane. Un augurio di grande successo per una bellissima città che profuma di futuro!».
Catania, colpo al clan Santapaola: sequestrati beni per 600mila euro$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
La Direzione investigativa antimafia di Catania sta eseguendo il decreto di sequestro di beni nei confronti di Orazio Benedetto Cocimano, 52 anni, ritenuto elemento di vertice dell’organizzazione mafiosa Santapaola-Ercolano. Cocimano, arrestato nel luglio 2014 dalla squadra mobile della Questura di Catania nell’ambito dell’operazione “Ghost”, dal 2009 ha iniziato la scalata alla gerarchia interna del sodalizio, divenendone il reggente “militare” con il compito di detenere la cosidetta “cassa degli stipendi”.
Catania, sgominata baby gang$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
I carabinieri li hanno sorpresi mentre rubavano nei negozi del centro cittadino, a Catania. In manette sono finiti Giusi La Rosa, di 37 anni, una ragazzina di 17 anni ed un 14enne, tutti di Catania. Il gruppetto, secondo una ricostruzione dei militari, giunto davanti ad un negozio di telefonia si è fermato e, su indicazione della donna, il 14enne è stato fatto entrare ed ha rubato un Tablet che era poggiato sul bancone, uscendo poi di corsa per cercare di allontanarsi tutti insieme. I carabinieri, scattato l'allarme, sono intervenuti sul posto ed hanno bloccato i tre dopo un breve inseguimento.
Confermato regime di carcere duro per Totò Riina$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Totò Riina ha ancora una “elevatissima pericolosità sociale e la capacità di mantenere i contatti con la cosca mafiosa di appartenenza”, dichiara la Cassazione nelle motivazioni, esposte oggi, della sentenza 19811 che ha confermato il carcere duro per l’ex capo di Cosa Nostra. Il reclamo di Riina contro l’ordinanda del tribunale di Sorveglianza di Roma è stato respinto dalla Corte Suprema, che il 18 aprile 2014 aveva convalidato il decreto del carcere duro emesso dal Guardasigilli il 26 novembre 2013. Il decreto prorogava l’applicazione del 41 bis. Il ricorso di Riina è stato dichiarato inammissibile con condanna a pagare mille euro alla Cassa delle Ammende.

 |  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499 500 501 502 503 504 505 506 507 508 509 510 511 512 513 514 515 516 517 518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528 529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539 540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550 551 552 553 554 555 556 557 558 559 560 561 562 563 564 565 566 567 568 569 570 571 572 573 574 575 576 577 578 579 580 581 582 583 584 585 586 587 588 589 590 591 592 593 594 595 596 597 598 599 600 601 602 603 604 605 606 607 608 609 610 611 612 613 614 615 616 617 618 619 620 621 622 623 624 625 626 627 628 629 630 631 632

Notizie in breve
Advertisement
Advertisement