Acireale, per gelosia brucia il garage della ex$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Si è recato nell'abitazione dell'ex moglie, dalla quale è separato legalmente da circa due anni, in via Carico a Guardia Mangano, frazione di Acireale (Ct), e ha appiccato il fuoco nel garage, distruggendolo. Secondo i carabinieri, che lo hanno arrestato per incendio doloso, l'uomo, 55 anni, avrebbe agito in preda a un raptus, legato probabilmente al fatto che la ex abbia intrapreso una relazione sentimentale con un altra persona. Ad avvertire i carabinieri è stata la donna, 49 anni.
Modica, gambizzato 18enne$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Spari la notte scorsa a Pozzallo. Un ragazzo di 18 anni si è presentato al pronto soccorso dell'ospedale Maggiore di Modica, con una ferita d'arma da fuoco alla gamba sinistra. Il proiettile ha trapassato il polpaccio sinistro. I medici hanno stilato una prognosi di 25 giorni. Sul caso indagano i carabinieri della stazione di Pozzallo e il nucleo operativo della compagnia di Modica. Al momento non è chiaro se la vittima frequentasse ambienti vicini alla criminalità locale.
Palermo, 0-0 a Firenze e sorpasso ai danni del Carpi$
di Alessandro Rubino (twitter: @rubinotweet)
Il punto strappato a Firenze vale come oro per il Palermo: scavalcato il Carpi, per la salvezza basterà battere il Verona o fare lo stesso risultato dei biancorossi.
Catania, Pitino: "Il nostro compito era vincere a tutti i costi"$
di Serena Calandra
Il Catania ottiene la salvezza e chiude la stagione a quota 39, piazzandosi davanti al Monopoli che trova il pari a Matera.
Catania-Fidelis Andria 2-1: Archiviare e ricostruire$
CalcioCatania.com
Il gol decisivo di Andrea Russotto.
di Enrico Salvaggio
A Moriero (grazie anche al Matera) riesce "l’impresa". Adesso ci si può dedicare interamente al futuro del club.
Catania-Fidelis Andria 2-1: le pagelle rossazzurre$
CalcioCatania.com
Gran prestazione di Elio Calderini.
di Enrico Salvaggio
Prova gagliarda di quasi tutti gli etnei. Il polivalente Di Cecco, l'estroso Calderini e i decisivi Bergamelli e Russotto i "top".
Lungomare Catania, incidente e polemiche sulla pista ciclabile$
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Grave incidente questa mattina nelle adiacenze della nuova pista ciclabile di Catania. Un motociclista ha rischiato di perdere la vita a causa di quel cordolo che divide il tratto di strada dove transitano le auto dalla nuova, appena inaugurata, pista ciclabile, sbalzando via dallo scooter di grossa cilindrata e battendo violentemente la testa a terra.
il Cga di Palermo si esprime:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Il Cga di Palermo ha accolto la richiesta del ministero della Difesa e dichiarato inammissibile l'appello di Legambiente sui procedimenti amministrativi la realizzazione della stazione militare statunitense di comunicazioni radio Muos di Niscemi. Lo rendono noto i legali dei comitati No Muos, gli avvocati Sebastiano Papandrea e Paola Ottaviano, sottolineando che "il giudice non entra nel merito della questione". L'inammissibilità dell'appello incidentale di Legambiente relativo al vincolo di inedificabilità assoluta chiude la vertenza giudiziaria sul piano amministrativo.
Maniaci si difende:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
Non ci sta a passare per 'cattivo', né a non fare il personaggio malgrado il momento difficile che sta attraversando. Sceglie di andare all'attacco Pino Maniaci, giornalista della tv Telejato noto per le sue battaglie antimafia, oggi indagato per estorsione. "Resto sempre un protagonista, nel bene e nel male. Chi nasce tondo, non può morire quadrato", dichiara in una conferenza stampa nello studio dei suoi legali.
Almaviva comunica:
Web
di Redazione (Twitter: @siciliatoday)
"Almaviva Contact prende atto che, nella consultazione promossa dalle organizzazioni sindacali, la grande maggioranza dei lavoratori ha respinto l'attivazione di un nuovo contratto di solidarietà, per la durata prevista dall'attuale normativa, come strumento adeguato ad interrompere la procedura di licenziamento in corso e quale misura utile a fronteggiare nel breve periodo la grave situazione aziendale". E' quanto si legge in una nota di Almaviva. Procede dunque l'iter dei licenziamenti.

 |  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499 500 501 502 503 504 505 506 507 508 509 510 511 512 513 514 515 516 517 518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528 529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539 540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550 551 552 553 554 555 556 557 558 559 560 561 562 563 564 565 566 567 568 569 570 571 572 573 574 575 576 577 578 579 580 581 582 583 584 585 586 587 588 589 590 591 592 593 594 595 596 597 598 599 600 601 602 603 604 605 606 607 608 609 610 611 612 613 614 615 616 617 618 619 620 621 622 623 624 625 626 627 628 629 630 631 632 633 634 635 636 637 638 639 640 641 642 643 644 645 646 647 648 649 650 651 652 653 654 655 656 657 658 659

Notizie in breve
Advertisement
Advertisement