Accorinti non molla la presa sui tir
Web

Accorinti non molla la presa sui tir

Il sindaco di Messina Renato Accorinti è tornato sul cavalcavia vicino alla stazione ferroviaria di Messina per bloccare i Tir arrivati con le navi Cartour del gruppo Caronte al molo Norimberga e che, secondo l'ordinanza del primo cittadino, non possono passare dal centro della città dello Stretto. Accorinti insieme a simpatizzanti e consiglieri comunali ha anche fatto installare un gazebo informativo con i cartelli del Comune per spiegare agli autisti dei mezzi pesanti che non possono passare più nonostante i ricorsi presentati dal sindacato degli autotrasportatori e dal gruppo Caronte & Tourist.

Il consigliere comunale Pd Daniele Zuccarello imitando l'ormai celebre maglietta 'free Tibet' di Accorinti ha anche indossato oggi una t- shirt con scritto «Free Messina, no tir». Non sono mancati momenti di tensione perchè i camionisti appena sbarcati, con lettera della Cartour, che viene distribuita a bordo per informare dei ricorsi presentati contro l'ordinanza pretendevano di passare. Sul posto questa mattina anche il leader degli autotrasportatori Giuseppe Richichi, presidente dell'Aias che continua a ribadire le ragioni del ricorso all'ordinanza e ha spiegato: «E fantapolitica vedere un sindaco che si mette a fermare i tir per strada. È ridicolo noi non ci fermeremo e faremo annullare provvedimento e multe».


blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca