Aligrup evita il fallimento: tribunale autorizza concordato
Web

Aligrup evita il fallimento: tribunale autorizza concordato

Il tribunale di Catania ha confermato di avere acquisito gli atti relativi alla vertenza Aligrup, che gestisce i supermercati Despar e interessa 1.600 lavoratori. Dunque l'azienda è stata autorizzata a procedere al concordato preventivo cosiddetto in bianco, ovvero senza preventiva definizione di un piano, per la salvaguardia delle attività commerciali.

"Dire che siamo soddisfatti è una forzatura - spiega Pietro La Torre, segretario della Uiltucs Sicilia - considerato il dramma vissuto da tantissimi lavoratori in cui la parola fine deve ancora essere scritta. Ma questo risultato ci spinge a batterci fino alla fine per salvare il numero più alto possibile di dipendenti".

"La corte d’Appello ha autorizzato l’acquisizione di 27 punti vendita – sottolinea Massimo Sampognaro della Fisascat catanese – e già questo è un primo passo avanti importante. Riponiamo speranza anche nelle trattative del curatore fallimentare per gli altri 25 punti vendita, tra cui quelli all’interno delle “Zagare”, con il proprio settore logistica, e del “Centro Sicilia”. A questo punto, auspichiamo che anche altri gruppi rivedano il proprio interesse all’acquisto".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca