Alitalia e le rotte verso il sud, presidente Sac rassicura:
Web

Alitalia e le rotte verso il sud, presidente Sac rassicura: "Non sarebbe una tragedia"

Le prime scelte successive al "matrimonio" di Alitalia con gli arabi di Eithad colpiscono duramente la Sicilia e il Sud. Da Catania non ci saranno più collegamenti diretti con Malpensa, Bologna, Torino e Venezia. Verona e Pisa in bilico. Anci e amministratori locali sul piede di guerra. «Ridicolo affermare che i collegamenti aerei tra Nord e Sud non sono redditizi», commenta l’assessore regionale Nico Torrisi. «Non si può pensare di spezzare in due il Paese», afferma il sindaco di Catania Enzo Bianco.

E proprio nel capoluogo etneo, chi prenderà il posto lasciato da Air One e Alitalia? La Sac, per bocca del suo presidente Salvatore Bonura afferma: "Con riferimento a Fontanarossa, mi sembra si tratti proprio di una contraddizione, perché i voli sono quasi sempre al completo e attualmente c’è un accordo sottoscritto da Alitalia che prevede un rafforzamento costante negli aeroporti di Bologna e Catania – conclude Bonura - In ogni caso, per il nostro scalo non sarebbe è una tragedia, perché sulla stessa tratta, oltre ad Alitalia, operano attualmente altri tre collegamenti con altre compagnia. Se Del Torchio dovesse liberare il posto, siamo certi che ci sarà subito un altro gestore pronto a rilevarlo. Basti ricordare quanto è accaduto nel recente passato con il fallimento di Wind Jet, che da sola copriva il 23% del traffico catanese: in tre mesi tutte le tratte sono state rimpiazzate. Di quella vicenda oggi resta l’amarezza per le drammatiche conseguenze occupazionali sul territorio”.

Argomento questo che ha finalmente interessato la politica siciliana e nazionale; Marco Falcone, capogruppo di Forza Italia all'Assemblea Regionale Siciliana parla di “un segnale particolarmente preoccupante al quale è doveroso che le istituzioni diano immediata risposta. La soppressione dei collegamenti potrebbe avere anche pesanti riverberi sul fronte occupazionale, sia per i dipendenti diretti di Alitalia sia per i lavoratori delle società di handling”. E annuncia “un'interrogazione per chiedere al governo regionale cosa intenda fare per evitare il peggio”.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca