Arrestati a Siracusa due fratelli accusati di numerosi furti
Web

Arrestati a Siracusa due fratelli accusati di numerosi furti

I carabinieri di Siracusa hanno arrestato i fratelli Garofalo, il 37enne Sebastiano detto "u Cavaleri", e il 32enne Salvatore detto “Pucci”, autori insieme con un altro uomo di numerosi furti, tutti nella zona di Ortigia.

Da mesi i militari ricevevano le denunce e le lamentele di turisti e di chi vive a Ortigia. Sebastiano nel luglio scorso ha commesso un furto con strappo a danno di una donna facendola cadere a terra e provocandole la frattura del femore, poi si è reso responsabile di un furto all’interno di un centro di scommesse forzando una gettoniera e sottraendo più di 2.000 euro, quindi all’interno di un ristorante ha sottratto un pc e un cellulare.

Ma non è finita qui: ha rubato un orologio di valore e con la tecnica del “cavallo di ritorno” ha chiesto al proprietario il pagamento di 300 euro. Si è introdotto inoltre in un’abitazione fingendosi il proprietario e facendosi aiutare da altri che erano caduti nell'inganno, utilizzando come espediente il fatto he fosse rimasto chiuso fuori, per poi sottrarre 7 orologi di valore, nonché una macchina fotografica.

Salvatore ha rubato diverse biciclette e violato più volte le prescrizioni della sorveglianza speciale a cui era sottoposto e più volte è stato arrestato in flagranza di reato proprio dai carabinieri di Ortigia.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca