Ars, Cascio condannato per corruzione
Web

Ars, Cascio condannato per corruzione

Due anni e otto mesi: è questa la condanna per l’ex presidente dell’Ars, Francesco Cascio. L’attuale deputato regionale di Ncd, era in aula al momento della lettura della sentenza e ha avuto un malore appresa la notizia. Cascio era imputato per corruzione nel processo che si è svolto con rito abbreviato davanti al gup Guglielmo Nicastro.

I fatti risalgono al 2002 e sono continuati fino al 2010. Secondo i pm Cascio, mentre era assessore al Turismo e vicepresidente della Regione nel governo Cuffaro (2001-2004), avrebbe consentito a una società titolare di un resort e di un impianto sportivo adibito a campi da golf di ottenere fondi europei. Avrebbe ricevuto, in cambio, lavori e servizi per la costruzione di una villetta a Collesano, nei pressi dello stesso resort.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Politica