Ars, dimissioni ex segretario Di Bella: al suo posto Scimè
Web

Ars, dimissioni ex segretario Di Bella: al suo posto Scimè

Cambio al vertice all’Assemblea regionale siciliana. Fabrizio Scimè è il nuovo segretario generale, nominato oggi dal consiglio di presidenza di Palazzo dei Normanni. Scimè, 46 anni, in servizio al Parlamento regionale dal ’99, è considerato una delle “nuove leve” all'interno della burocrazia dell’Ars.

Succede a Sebastiano Di Bella dimessosi, con una lettera inviata al presidente del’Ars, Giovanni Ardizzone, per ritirarsi in pensione. La decisione è arrivata qualche giorno prima che venga applicato il tetto agli stipendi dei funzionari dell’Ars.

Se Di Bella fosse rimasto in servizio il suo stipendio, che ammonterebbe a circa 600 mila euro l’anno, sarebbe stato uno di quelli maggiormente colpiti dai tagli previsti dal prossimo mese di agosto, visto che il tetto fissato è di 240 mila euro.
Con la scelta di andare in pensione, invece, non solo conserverà i privilegi e la sua pensione d’oro, ma gli dovrà essere riconosciuta anche una cospicua buonuscita.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Politica