Arte e passione con Pablo Picasso in mostra a Catania

Arte e passione con Pablo Picasso in mostra a Catania

Dal 4 aprile al 28 giugno, presso il Castello Ursino di Catania, vanno in scena arte e passione con Pablo Picasso, celeberrimo pittore spagnolo al quale è dedicata una mostra d’arte, organizzata e curata da Comediarting, III Millennio, Comune di Catania, Dolores Duran Ducan e Stefano Cecchetto.

All’interno dell’affascinante cornice del castello catanese si espongono oltre duecento opere tra vasi, piatti, brocche, mattonelle dipinte, disegni e dipinti, espressione del grande genio Picasso.

Tra le opere che possono essere ammirate rilevano alcune serie d’incisioni, in particolare: La Suite des saltimbanques (1913), 14 incisioni acquaforte e puntasecca, Il Tricorno (1920), 33 incisioni bulino e collotype, I Venti Poemi di Gongora (1958), 41 incisioni acquaforte e acquatinta allo zucchero, Carmen (1949), 40 opere incisioni a bulino, Tauromachia (1959), 27 opere acquatinta allo zucchero e puntasecca, Barcelona Suite (1966), 5 incisioni litografia a colori, La Célestine (1971), 68 incisioni acquaforte e acquatinta.

Alla mostra è presente anche un po’ di tecnologia, in virtù dell’installazione multimediale “Picasso in the cube (politic passion)”, che tratta il rapporto tra Picasso e la politica, svelando gli effetti che essa ebbe sulla sua arte.

L’amore per le donne e la tauromachia, essendo tratti consustanziali all’animo dell’artista spagnolo, furono i temi che stimolarono maggiormente la sua creatività e che caratterizzarono la sua pittura.

Invero, le opere di Picasso tradiscono una travolgente passione, che costituì la fonte principale della sua ispirazione artistica e che ha emozionato milioni di persone in tutto il mondo, come evidenziato da David Bowie nel brano “Pablo Picasso”.

Come disse emblematicamente l’artista spagnolo, “per mio tormento e forse per mia gioia, io dispongo le cose secondo le mie passioni”. Si tratta di parole forti, frutto di un’intima convinzione che segnò tutta la vita di Picasso, in ossequio alla quale la passione, nonostante gli ostacoli, possa esaltare le nostre qualità e farci provare profonde emozioni.

Una delle curatrici, Dolores Duran Ducan, sottolineando l’eccezionalità della mostra, ha asserito che “in questo momento, chi volesse vedere una collezione completa di opere di Picasso può recarsi a Barcellona o a Catania”

Si tratta di un evento imperdibile, dunque, che conferisce lustro alla città di Catania e che regalerà un vortice di emozioni a tutti coloro i quali parteciperanno

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cultura