Belpasso, falsi braccianti: scoperta truffa ai danni dell'Inps
Web

Belpasso, falsi braccianti: scoperta truffa ai danni dell'Inps

Avrebbe percepito dall’Inps, per sei anni, l’indennità per 200 braccianti agricoli stagionali in realtà inesistenti, e per rendere credibile la frode avrebbe anche gonfiato il proprio fatturato con fatture false e ‘allargato’ il terreno coltivabile dai reali 25 ettari a 80.

La guardia di finanza di Catania ha scoperto una truffa da 4,5 milioni di euro e ha denunciato, in stato di libertà, il titolare dell’azienda, un 62enne di Belpasso, per truffa e falso. I militari delle fiamme gialle di Paternò hanno eseguito un provvedimento di sequestro di beni all’indagato, disposto dal Tribunale di Catania. Sigilli a 17 terreni, un autocarro, tre autovetture e disponibilità finanziarie su conti correnti bancari.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca