Boldrini: "Fermare rouletta russa nel Mediterraneo"
Web

Boldrini: "Fermare rouletta russa nel Mediterraneo"

“Bisogna fermare la roulette russa che è in corso nel Mediterraneo, perché fuggire dalla guerra è per i migranti l'unica risorsa”. A dirlo è stata Laura Boldrini, presidente della Camera che ha partecipato oggi a Mazzarino ai funerali di 18 migranti morti a Lampedusa, dei quali 11 bambini. Il viaggio dei migranti, ha aggiunto, “continuerà fino a quando nei loro Paesi ci sarà la violazione sistematica dei diritti e ci saranno guerra e persecuzione. È fuori luogo pensare di scoraggiarli con azioni di contrasto perché non hanno nulla da perdere”.

La Boldrini ha deposto una corona di fiori nella cappella del Sacramento, dove sono state tumulate le salme di 10 bambini morti nel naufragio, e poi ha fatto visita anche alle altre tre cappelle in cui si trovano sette adulti e un bambino. “Per respingere l’indifferenza che sta diventando globale dobbiamo riuscire a vedere negli occhi dei bambini che arrivano a Lampedusa quelli dei nostri figli”. Ha detto la presidente della Camera a margine di un incontro nel Comune di Mazzarino. “Dobbiamo vedere anche gli occhi – ha aggiunto – dei nostri bisnonni che hanno lasciato l’Italia per lavorare nel mondo. Lo dobbiamo fare per non cadere nell’indifferenza di cui parla Papa Francesco”. “Questi bambini – ha concluso la presidente della Camera – non sono fantasmi, ma persone che meritano attenzione e un progetto di vita”

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca