Cagliari-Catania: probabili formazioni
CalcioCatania.com
"Pata" Castro: debutto che scaccia le voci di mercato?

Cagliari-Catania: probabili formazioni

Qui Catania:
Secondo impegno ufficiale per i ragazzi di Pellegrino: troppo presto per poter schierare la formazione titolare. Lo stesso mister in conferenza ha accennato che giocatori come Frison e Spolli hanno recuperato da poco e altri come Rinaudo, Calaiò e Rosina hanno bisogno di prendere il ritmo-partita. Per questo motivo i primi due si accomoderanno con tutta probabilità in panchina, con Terracciano confermato tra i pali e Capuano a sostituire il capitano degli etnei al fianco dell’argentino Sauro che, risolti i problemi di transfert, farà il proprio debutto con la maglia del Catania. E per evidenti ragioni i giocatori non ancora al top scenderanno in campo per accumulare minuti nelle gambe. Rispetto alla partita col Südtirol vedremo probabilmente tre modifiche nella formazione iniziale: a destra in difesa farà il proprio esordio stagionale Peruzzi, anche a causa dell’indisposizione che ha colpito De Matteis in rifinitura; Martinho dovrebbe retrocedere a centrocampo per un assetto tattico più offensivo che rinuncia a un frangiflutti in più (Rinaudo o Almiron) e si affida in avanti al tridente Rosina-Calaiò-Castro, quest’ultimo al debutto stagionale.

Qui Cagliari:
Soltanto 18 i giocatori convocati da Zdenek Zeman per la sfida col Catania. Le assenze più importanti, senza dubbio, sono quelle di Dessena e Ibarbo (vero spauracchio del Catania). Ma all’appello mancano altri elementi della prima squadra come Benedetti, Cabrera, Eriksson e Adryan, quest’ultimo dato per vicino al Leeds dell’ex presidente Cellino. Il fulcro del gioco, come da 10 e più anni a questa parte, sarà capitan Conti, al centro della mediana nel tipico 4-3-3 predisposto dal boemo. Colombi dovrebbe vincere il ballottaggio con Cragno per il posto da titolare in porta; Ceppitelli è pronto ad esordire al centro della difesa al fianco di Rossettini; a centrocampo, stante le varie indisponibilità, probabile utilizzo del classe ’96 Donsah (in ballottaggio con l’altro giovane Crisetig); attacco più esperto col tridente Farias-Sau-Cossu, ma attenzione agli scalpitanti Caio Rangel e Longo.

Probabili formazioni:
CAGLIARI (4-3-3): 1 Colombi; 14 Pisano, 32 Ceppitelli, 15 Rossettini, 3 Murru; 30 Donsah, 5 Conti, 20 Ekdal; 17 Farias, 25 Sau, 7 Cossu. A disp: 27 Cragno, 33 M.Capuano, 21 Balzano, 8 Avelar, 4 Crisetig, 13 Caio Rangel, 9 Longo.. A disp.:. All: Zdenek Zeman.

CATANIA (4-3-3): 22 Terracciano; 2 Peruzzi, 15 Sauro, 24 C.Capuano, 18 Monzon; 20 Chrapek, 4 Almiron, 6 Martinho; 10 Rosina, 9 Calaiò, 19 Castro. A disp.: 1 Frison, 3 Spolli, 26 Parisi, 21 Rinaudo, 16 Calello, 13 Garufi, 7 Marcelinho, 14 Barisic, 25 Rossetti . All: Maurizio Pellegrino.

ARBITRO: Gervasoni della sezione di Mantova; Guardalinee Vivenzi - Ranghetti; IV uomo Pinzani.

INDISPONIBILI: Benedetti, Eriksson, Dessena, Cabrera, Adryan, Ibarbo; Gyomber, Rolin, De Matteis, Lodi, Leto.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio