Calcio, Catania-Genoa: precedenti in serie A
Siciliatoday.net
Bergessio 'fredda' Frey per la quarta volta...

Calcio, Catania-Genoa: precedenti in serie A

Quattro successi di fila
I precedenti nella massima serie tra etnei e genoani allo stadio“Angelo Massimino” sono dieci e vedono prevalere nettamente la formazione rossazzurra vittoriosa in otto circostanze, le ultime quattro proprio nelle ultime quattro stagioni. Una vittoria, tra l’altro in campo neutro, per il Genoa ed un pareggio completano il quadro dei precedenti in serie A. Ventidue le reti rossazzurre, otto quelle rossoblu.

La prima vittoria rossazzurra risale alla stagione 1954/55: secco 2-0 in virtù delle reti di Ghiandi e Spikowski. Altre tre vittorie negli anni 60: 3-1 nel 62/63 (doppietta di Petroni e Szymaniak per gli etnei, Galli per i liguri); 5-3 la stagione successiva (tripletta di Fanello e doppietta di Danova per i rossazzurri, Bicicli, Baveni e Locatelli per i rossoblu) ed il 3-2 del 64/65 (Magi e una doppietta di Facchin per il Catania, Bicicli e Koelbl per il Genoa). Altro tris in tempi moderni: 1-0 nel 2008/09 (Mascara) e nel 2009/10 (Maxi Lopez). Gara storica, quella del 16 maggio 2010, giorno dell'esordio in serie A con la maglia rossazzurra per Orazio Russo, proprio nell'ultimo giorno della sua carriera da calciatore. Affermazione soffertissima, ma determinante per il cammino salvezza degli etnei, quella del 27 febbraio 2011: 2-1 per il Catania di Simeone sul Genoa di Ballardini. Vantaggio genoano con Floro Flores, rimonta catanese con Maxi Lopez e Bergessio (al primo gol in rossazzurro). Nel finale ‘miracolo’ di Andujar lesto ad intercettare un calcio di rigore di Veloso.

L’ultimo successo etneo, che coincide con l’ultimo precedente, è datato 12 febbraio 2012: nettissimo e fragoroso 4-0 per i rossazzurri di Vincenzino Montella. Lodi (su rigore), Barrientos (doppietta) e Bergessio per il poker servito all’ex Pasquale Marino.

L’unico pareggio tra le due squadre risale al 2 settembre 2007. A sette mesi di distanza dalla tragedia del 2 febbraio il Catania riabbraccia il “Massimino” dopo l’esilio forzato. In un campo ai limiti della praticabilità, a causa del manto che assomiglia più ad un campo di patate che ad un green da serie A, Catania e Genoa non vanno oltre ad un ‘polveroso’ 0-0.

L’unica vittoria del Grifone in casa etnea è stata ottenuta sul neutro di Cosenza il 21 aprile 1984. Illusorio vantaggio catanese con il brasiliano Pedrinho, rimonta genoana firmata dalle reti di Briaschi e Benedetti. Per trovare l’ultimo ‘vero’ successo del Genoa a Catania bisogna rievocare la serie B 2004/05: secco 1-3 per i rossoblu di Cosmi sui rossazzurri di Sonetti, proprio nel giorno dell’esordio di ‘Tornedone’ al “Massimino”. Milito, Stellone e Makinwa per gli ospiti, di Ferrante il momentaneo pareggio dei padroni di casa.

1954/55: Catania-Genoa 2-0
1962/63: Catania-Genoa 3-1
1963/64: Catania-Genoa 5-3
1964/65: Catania-Genoa 3-2

1983/84: Catania-Genoa 1-2 (neutro di Cosenza)
2007/08: Catania-Genoa 0-0
2008/09: Catania-Genoa 1-0
2009/10: Catania-Genoa 1-0
2010/11: Catania-Genoa 2-1
2011/12: Catania-Genoa 4-0

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio