Calcio, Catania: tradizionale presentazione della squadra all'Università

Calcio, Catania: tradizionale presentazione della squadra all'Università

Si è svolta questa mattina presso l’Aula Magna del rettorato dell’Università di Catania, la presentazione della rosa del Catania alla stampa, in vista della nuova stagione 2013-2014.

Ad aprire la conferenza il rettore che ha ringraziato il presidente Pulvirenti per aver concesso all'Università l’onore di ospitare la squadra del Catania facendo un grande in bocca al lupo alla squadra e augurandogli di raggiungere obiettivi importanti. Il testimone è stato poi ceduto allo stesso presidente Pulvirenti ed ai vari protagonisti rossazzurri.

Antonino Pulvirenti: “Ringrazio con molto entusiasmo il rettore che ci ha permesso di continuare questa tradizione - ha commentato Pulvirenti - che dimostra la considerazione che il Catania sta ottenendo non solo dalla stessa città ma anche a livello internazionale grazie alla serietà con cui è stata gestita. I grandi numeri ottenuti la scorsa stagione sono testimonianza di queste mie parole. Ad oggi il Catania è la società che dopo la Juventus ha effettuato un maggior numero di investimenti, soprattutto nelle strutture. A Catania andrebbe a tal proposito costruito il nuovo impianto sportivo, e siamo fermi solo per attendere la legge sugli stadi.

CAMPAGNA ABBONAMENTI A QUOTA 10.000
"La nostra campagna abbonamenti è riuscita a raggiungere i dieci mila euro e ad oggi continua a salire. Main Sponsor? Non ci sono ancora novità ma speriamo di chiudere degli accordi già dalla prossima settimana. Per quanto riguarda la squadra- continua il presidente- l’anno scorso abbiamo tutti avuto modo di osservare le grandi qualità che possiede. Siamo riusciti a raggiungere l’ottavo posto conquistando un traguardo che nessuno poteva immaginare. Per essere una piccola società abbiamo fatto tanto strada, basti pensare che le squadre che ci precedono hanno dei ricavi che corrispondo a sette volte il nostro. Le prospettive per quest’anno sono propositive, vogliamo attualizzare un miglioramento non solo pensando al campionato ma anche guardando tutti i vari aspetti, quindi tecnico, patrimoniale e nel settore giovanile. Nonostante la partenza di giocatori importanti come Alejandro Gomez destinato al Metalist, quest’anno avremo la possibilità di poter usufruire di nuovi acquisti importanti: Freire, Tachtsidis, Gyomber, Leto e Monzon assente perché in attesa del visto di soggiorno. Ad ogni modo la nostra intenzione è quella di organizzare un’amichevole presso il nostro stadio per presentarli meglio alla nostra tifoseria. Il giorno scelto per questo evento dovrebbe essere tra il 17 o 18 Agosto”.

Rolando Maran: E’ un piacere ritrovarmi qui oggi e presentare la rosa che costituirà la squadra del Catania- commenta il mister- Abbiamo un gruppo di ragazzi che ha voglia di stupire e di mettersi in gioco. Sappiamo che non sarà facile raggiungere il traguardo della passata stagione. Sarà davvero dura ma vedo in loro la volontà di lavorare e di mettercela tutta. Le prime partite saranno impegnative ma per noi dovranno servirci da stimolo per far bene. I ragazzi sono tutti dei grandi professionisti, si aggregheranno alcuni dei giocatori della primavera tra i quali Barisic che oggi non è potuto essere qui. Attraverso tutti loro ci auguriamo di riuscire ad ottenere risultati importanti- conclude Maran- perché il nostro obiettivo è ritornare a gioire insieme”.

Pablo Cosentino:” Sono molto contento del lavoro che sto facendo, ma per dare un giudizio completo devo prima osservare il risultato del mio operato. La cosa certa è che il calcio di oggi sta puntando molto sui giovani".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio