Calcio, Palermo: arriva Lo Monaco

Ennesima novità in casa Palermo, c'è un nuovo nome per la società rosanero. Il patron Zamparini, infatti, avrebbe trovato un accordo con Pietro Lo Monaco, ex amministratore delegato del Catania.

Non è ancora chiaro il ruolo che l'ex dirigente etneo andrà a ricoprire, ma nel frattempo è sempre più in bilico la posizione dell'attuale direttore generale Giorgio Perinetti. Col passare delle ore prende quota l'ipotesi dell'addio dell'uomo che ha portato in dote l'ormai esonerato mister Sannino.

Previsto in giornata un incontro fra Zamparini e lo stesso Perinetti, mentre tra domani e dopodomani sono attese novità per quanto riguarda Lo Monaco; già in tribuna al “Renzo Barbera” in occasione dell'ultimo match casalingo dei rosanero contro il Cagliari, Lo Monaco è virtualmente un nuovo componente della società palermitana anche se ancora non c'è l'annuncio ufficiale.

L'ex dirigente di Catania e Genoa potrebbe non essere né il nuovo direttore sportivo né il nuovo direttore generale, ma eventualmente amministratore delegato o vicepresidente, con la possibilità di pretendere anche una quota azionaria del Palermo. Ecco perché non è così scontato l'addio di Perinetti, legato al club rosanero da un contratto triennale.

La convivenza tra i due, però, appare improbabile per ovvie ragioni. La logica fa pensare ad un Perinetti che andrà via con Zamparini che spiegherà le modalità del suo addio durante la presentazione di Lo Monaco, che – è bene ricordarlo - è anche presidente dell'Acr Messina; non a caso si parla già del club peloritano come possibile società satellite del Palermo.

Intanto tra i tifosi del Palermo monta la rabbia per l'eventuale, nonché probabile, addio di Perinetti: le discussioni dei sostenitori rosanero vertono soprattuto sulla 'mancanza di progettualità'. Se non altro, però, sono parecchi i tifosi contenti dell'arrivo in rosanero di Lo Monaco, nonostante i suoi eccellenti trascorsi catanesi.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio