Calcio, Palermo batte Samp 2-0

Torna alla vittoria il Palermo di Gasperini, sfatando il tabù delle gare del lunch-time con un convincente 2-0 ai danni della derelitta Sampdoria di Ferrara, alla settima sconfitta consecutiva. Davanti a poco più di 13mila spettatori i rosanero scendono in campo col consueto 3-4-2-1 e il giovane Dybala come unica vera punta; assente capitan Miccoli, recuperato in difesa Donati.

Gara a senso unico, con un Brienza ispirato ed un Dybala in giornata di grazia: ancora in ombra Ilicic, che al 15' spara alto un rigore in movimento. Nel finale del primo tempo numero di Dybala che salta l'uomo con una magia e prova a piazzare di sinistro, Romero in qualche modo respinge in corner. Ad inizio ripresa ennesima incursione di Brienza dalla sinistra che entra in area e temporeggia: palla indietro per Dybala che di prima intenzione calcia col sinistro freddando Romero sul primo palo. E' l'uno a zero rosanero, meritatissimo. La Sampdoria si vede poco, è il Palermo a fare la partita e al 71' Dybala piazza la doppietta con un bellissimo diagonale mancino che non lascia scampo al portiere doriano. Il finale è quasi solo un'attesa del fischio del sig.Giannoccaro, c'è spazio per la standing ovation per l'uomo del match.

Grazie a questo successo i rosanero abbandonano la parte bassa della classifica e trovano finalmente i tre punti dopo la pesante sconfitta rimediata contro la Roma. Pubblico in visibilio per la prestazione di Dybala, applausi anche per gli altri ed in particolare per Brienza. Domenica prossima trasferta in quel di Bologna, poi il derby contro il Catania in casa.

a.r.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio