Calcio, Palermo: l'orgoglio di Morganella

Oggi pomeriggio a presentarsi ai microfoni del "Tenente Onorato" di Boccadifalco è stato Michel Morganella. Lo svizzero durante la conferenza stampa ha parlando della sua condizione personale a Palermo, del momento della squadra e del tecnico Gasperini.

"Quando sono arrivato al Palermo non avevo molta esperienza, allora abbiamo deciso il mio traferimento al Novara dove ho passato due anni bellissimi. E' tornato un Morganella diverso, che ha acquisito fiducia e ha mostrato le sue qualità con il Novara. Ora sono tornato cambiato. Gasperini? Ha portato subito molta serenità e tranquillità nel gruppo e stiamo andando bene. Per quanto riguarda me, Sannino mi ha dato l'opportunità di giocare contro il Cagliari e poi Gasperini ha fatto le sue scelte. Adesso la gente può vedere che il Palermo è cambiato rispetto all'inizio della stagione e secondo me possiamo farcela a far bene".

Morganella ha inoltre parlato del suo rapporto con la maglia rosanero: "Per me è un onore indossare questa maglia, quando ero al Basilea e ho saputo di poter andare al Palermo ero felicissimo, non vedevo l'ora di poter giocare in Serie A. Oggi indossare questi colori mi rende ancora più felice perchè quando sono andato via al Novara avevo detto che mi sarebbe piaciuto tornare qui perchè il Palermo è una grande squadra". E sulla prossima sfida in casa contro il Torino: "Tutte le partite sono difficili, la prossima abbiamo il Torino in casa e noi faremo di tutto per vincere questa partita perchè sappiamo quanto sono importanti questi punti".

Chiusura dedicata all'infortunato Hernandez, "Mi dispiace per quello che è successo, ma lui sa che può contare sul nostro supporto e che non deve mollare mai, deve guardare sempre avanti perchè sono cose che succedono e sono sicuro che recupererà velocemente".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio