Calcio, Parma-Catania 4-5 dcr
Siciliatoday.net
Lodi, sempre decisivo dal dischetto

Calcio, Parma-Catania 4-5 dcr

Quarti contro Lazio o Siena
Il Catania di Maran vola ai quarti di finale della Coppa Italia/Tim Cup, così come avvenuto nella stagione 2007/08 quando sulla panchina degli etnei sedeva Silvio Baldini e nel 2009/10 con mister Mihajlovic. Allo stadio “Ennio Tardini” di Parma i rossazzurri hanno superato i padroni di casa al termine della lotteria dei calci di rigore.

Centoventi minuti equilibratissimi conclusi sull’1-1: vantaggio ducale con Pabon, pareggio etneo di Lodi (su rigore) nel corso della prima frazione di gioco. Equilibrio persistente anche nel corso della seconda frazione di gioco e dei tempi supplementari.

Dal dischetto decisivi gli errori di Parolo prima (tiro intercettato dall’ottimo Frison) e di Paletta poi (conclusione finita sul palo interno a Frison battuto); ininfluente l’errore dagli undici metri di Barrientos (tiro parato da Pavarini) che aveva aperto malamente la sequenza rigori degli etnei. A segno Alvarez, Lodi, Bergessio e Marchese.

A gennaio gli etnei affronteranno nei quarti di finale (ancora in gara unica) la vincente dell’ottavo tra Lazio e Siena, gara in programma allo stadio “Olimpico” il prossimo 19 dicembre.


Parma (4-3-3): Pavarini; Zaccardo, Paletta, Benalouane, Gobbi; Ninis, Valdes, Parolo; Biabiany, Amauri, Pabon. All. Donadoni (a disp.: Bajza, De Angelis, MacEachen, Morrone, Lucarelli, Belfodil, Santacroce, Palladino, Acquah, Sansone, Marchionni, Fideleff).

Catania (4-3-3): Frison; Alvarez, Legrottaglie, Bellusci, Capuano; Salifu, Lodi, Almiron; Castro, Morimoto (Bergessio), Barrientos. All. Maran (a disp. Andujar, Potenza, Marchese, Gomez, Augustyn, Keko, Terraciano, Doukara).

RETI: 11° Pabon ; 18° Lodi (rig.)

ARBITRO: Davide Massa di Imperia, assistenti Rubino e Segna, IV Baracani

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio