Camusso a Catania:
Nino Russo

Camusso a Catania: "In atto estorsione nei confronti dei lavoratori"

"Dall'evasione contributiva alle forme di caporalato, alle retribuzioni in nero e a quelle che vengono teoricamente date e poi richieste indietro: bisogna che su questo ci sia una legislazione vera che consideri il fatto che siamo di fronte non a delle cose marginali, ma a delle vere e proprie forme di estorsione nei confronti dei lavoratori''. Lo ha detto la segretaria della Cgil, Susanna Camusso, commentando con i giornalisti l'operazione dei carabinieri contro il caporalato nella provincia etnea sfociata in sette arresti.

La leader di Corso d'Italia ha assistito, all'assemblea del sindacato di Catania che si è svolta ad Aci Castello, alla proiezione del docufilm di denuncia della Cgil 'Terra nera'. ''Questi lavoratori - ha aggiunto Susanna Camusso - bisogna difenderli innanzitutto smettendola di dire 'il lavoro pur che sia' e di dire che il lavoro non deve avere dei diritti e che 'così almeno c'è un lavoro', e dicendo che il tema della legalità è prioritario".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca