Catania- Virtus Lanciano 3-3: La cronaca
Calaiò festeggiato dai compagni dopo il gol...

Catania- Virtus Lanciano 3-3: La cronaca

Si conclude 3-3 la prima gara in casa dei i rossazzurri. La partita, incorniciata dai tanti tifosi accorsi a sostenere gli etnei, ha visto la squadra di Pellegrino combattere e contrastare il gioco del Lanciano di Roberto Traversa che al 19° del primo tempo rischia subito il vantaggio con Gatto. Al 22° min di gioco i rossazzurri smontano però le mosse dell'avversario con il primo goal della stagione di Calaiò protagonista insieme a Rosina di una grande partita. Al 44° del primo tempo il Lanciano ci riprova con la punizione di Mammarella ma il Catania attento interviene spazzando la palla dall'altra parte del campo. Alla ripresa la squadra di D'Aversa ci riprova dal dischetto, opportunità colta grazie al tocco di mani di Peruzzi. Pinato non sbaglia ed è pareggio Lanciano. Al 61° continuano le difficoltà rossazzurre nel bloccare il gioco dell'avversario che fermato da Terracciano in modo irregolare guadagna un rigore messo a segno da Gatto. A distanza di pochi minuti situazione capovolta a favore dei rossazzurri, il Catania tenta l'attacco prima con Martihno che segna il pareggio e al'85° con il goal su rigore di Rosina, questa sera migliore in campo. Mancano ormai 4 minuti al termine della gara quando sul finale arriva la doccia d'acqua fredda a bloccare le speranze dei sostenitori etnei con il goal di Ciarri che approfitta della distrazione di Spolli mettendo la sfera tra i pali. Catania- Lanciano 3-3, risultato che porta ancora una volta tanta amarezza così come la consapevolezza delle difficoltà di un campionato, quello di serie B, che tutto sembra ma non semplice.

Ammoniti: Peruzzi, Rinaudo, Terracciano, Gyomber, Monzon.

Espulsi: Calaiò.

Formazione 4-3-3:Terracciano; Peruzzi, Gyomber, Spolli, Monzon; Chrapek, Rinaudo, Martihno; Rosina, Calaiò, Castro.



blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio