Catania, 91enne ucciso con coltellata: indaga la Polizia
Web

Catania, 91enne ucciso con coltellata: indaga la Polizia

Aveva ancora un coltello conficcato nel collo Giuseppe D’Arrigo, un uomo di 91 anni, ucciso a coltellate nella sua abitazione, una casa al civico 150 in via Principe Nicola a Catania. Accanto al corpo c’era un cuscino. La polizia sospetta sia stato ucciso al termine di una rapina.

Sul posto per i rilievi e le indagini ci sono agenti della polizia della squadra mobile della Questura. A dare l’allarme è stata una nipote dell’uomo, insospettita dal fatto che il nonno non le rispondesse al telefono. La porta d’ingresso della casa non presenterebbe segni di effrazione e questo fa ipotizzare che il 91enne conoscesse il suo assassino. La polizia sta cercando di ricostruire le ultime frequentazioni del pensionato, che alcuni anni fa aveva perduto la moglie.

Le indagini della squadra mobile della Questura sono coordinate dalla Procura di Catania che ha aperto un’inchiesta.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca