Catania, Andujar: "Il derby ci mancherà"

Catania, Andujar: "Il derby ci mancherà"

A Torre del Grifo si riaprono le porte della sala stampa. Quest'oggi a rispondere alle domande dei giornalisti è stato Mariano Andujar. Il portiere rossazzurro ha effettuato alcune considerazioni sulla sua stagione passata in attesa di ritornare in campo per il primo incontro di campionato.

Lavoro per migliorare le mie imperfezioni
"La squadra e la società stanno lavorando per poter confermare il risultato dell'anno passato- commenta Andujar- sarà una stagione difficile, ma il Catania continua ad essere propositivo e forte. Io lavoro per far bene qui a Catania e poi in nazionale, spero di riuscire a dare un contributo che riesca a fare la differenza. Mi auguro di continuare a crescere ed a migliorarmi, anche grazie al mio preparatore con il quale ho instaurato un rapporto bellissimo, con lui lavoreremo per migliorare le imperfezioni. Nella preparazione siamo ad un buon punto, ci serve di fare forse qualche partita un po più difficile".


Nessuna partita sostiuirà il derby
"Non esiste partita che possa sostituire il derby, quest'anno penseremo a vincere contro le squadre con cui non abbiamo mai vinto. Monzon, Tachtsidis e Leto? Il primo è un bravissimo terzino, il secondo è un giocatore incredibile e mi sta stupendo mentre Leto credo sia un acquisto importante, lo conoscevo già e so di cosa è capace. L'Europa? Bisognerà lottare anche per quello ma intanto dovremo pensare alla salvezza. Gomez? Siamo più preoccupati perchè va via un cantante e non un giocatore, chissà forse Leto. A parte gli scherzi penso che andrà via un gran giocatore".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio