Catania, Castro:" Occasione sfumata  ma il Catania ci crede ancora"

Catania, Castro:" Occasione sfumata ma il Catania ci crede ancora"

Dopo la dura sconfitta subita contro la Lazio, il Catania ritorna ai suoi impegni settimanali. Tra questi emerge la consueta conferenza stampa di Torre del grifo, che quest’oggi ha visto puntare i microfoni sull’argentino Lucas Castro. Il centrocampista rossazzurro dopo aver commentato la performance messa in campo sabato a Roma, si è dichiarato soddisfatto della propria stagione e propositivo nella lotta per l'Europa.

“Contro la Lazio abbiamo perso la possibilità di fare un salto in avanti in classifica. Abbiamo commesso qualche errore di troppo. Questa sconfitta tuttavia non cambia il nostro obiettivo. Crediamo ancora di poter concorrere per il traguardo Europa. Dobbiamo continuare a credere nelle nostre capacità. Io mi sento fiducioso e anche abbastanza soddisfatto. Metto sempre le mie caratteristiche a disposizione del mister. Durante questa stagione ho scoperto di poter ricoprire più ruoli. So che la squadra ha giocatori molto competitivi, per cui non è semplice trovare spazio nel proprio ruolo ma come ho già detto in precedenza gioco tranquillamente sia come esterno o interno che dietro le punte”.

“Cagliari? E’ una squadra difficile da affrontare, ci sono giocatori molto veloci per cui bisognerà essere attenti nelle ripartenze. Noi comunque giocheremo mettendo in campo il nostro carattere e seguendo i suggerimenti che ci verranno dati dal mister. L’assenza di Barrientos peserà un po’ ma non ci faremo condizionare neanche da questo. Il pitu è un grande giocatore, mi piace molto nel suo gioco. Gomez? E’ un giocatore molto audace, questa sua caratteristica emerge sempre quando si trova a creare azioni importanti. Il Catania è una buona squadra, siamo tutti pronti a lottare per questa maglia. Fisicamente stiamo abbastanza bene. Personalmente mi sento in forma. Ho tanta voglia di migliorare le mie lacune, soprattutto in fase difensiva. Sono consapevole di essere migliorato in fase tattica, sono più cosciente dei miei compiti. Al di là di tutto devo essere contento di questa mia prima stagione perché sono riuscito ad integrarmi e a scendere in campo con continuità. Futuro? Mi trovo davvero bene qui a Catania dunque il futuro è tutto da scoprire”.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio