" /> " />
Catania, Guarente: "Spero di giocare fin dai primi minuti"

Catania, Guarente: "Spero di giocare fin dai primi minuti"

In sala stampa a Torre del Grifo microfoni puntati su Tiberio Guarente. Reduce da una stagione con il Bologna in prestito dal Siviglia con la formula del diritto di riscatto, il neo centrocampista rossazzurro ha rilasciato le sue dichiarazioni rispondendo alle domande dei giornalisti:

" Mi piace molto come lavora Maran, il suo modo di lavorare corrisponde anche alla difficoltà del campionato italiano. Livorno? È una squadra molto impegnativa che ci renderà la vita difficile. È una città che conosco bene però vivrò la partita nel modo giusto. Spero di entrare fin da subito in campo, negli ultimi giorni il mister ha provato a farmi giocare davanti alla difesa, in passato ho giocato da interno con il modulo 4-3-3 chiaramente sceglierà il mister dove collocarmi. Se giocherò non mancherà la mia cattiveria. Il Catania dovrà andare in campo giocando da Catania senza pensare a ciò che farà il Livorno".

C'è un giocatore che ti ha stupito particolarmente?
"Devo dire che ho trovato tanti professionisti, disponibili ad accettare l'arrivo dei nuovi senza alcun problema".

Quando è scattata la scintilla che ti ha portato a dire si?
"La scintilla è scattata quando il Catania ha dimostrato di avere un grande interesse nei miei confronti. Per me questa è una grossa opportunità. È una società di grande livello sia sotto l'aspetto tecnico che professionistico".

Ti preoccupa la concorrenza con qualcuno in particolare?
"C'è una concorrenza sana in squadra, la gente può solo essere contenta di avere un centrocampo che da possibilità diverse".

Cosa è successo in Spagna?
"In Spagna la causa principale che ha inciso sul mio percorso è stato l'infortunio. In seguito loro hanno fatto scelte diverse".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio