Catania,Izco:

Catania,Izco:" Il nuovo papa motivo in più d'orgoglio, siamo felici"

Quest'oggi a precedere la consueta conferenza stampa sono stati i commenti positivi di Gonzalo Bergessio e del papu Gomez sull'elezione del nuovo pontefice:" Siamo tutti molto contenti di accogliere questo nuovo Papa perché porta nel cuore i nostri stessi colori. Sappiamo che è un grande appassionato del San Lorenzo ed è per noi motivo di orgoglio. In Argentina sono tutti molto onorati di questa nuova presenza religiosa che guida l'Italia ma che è importante nel mondo".

La conferenza continua in seguito con le dichiarazioni di Mariano Izco. Il centrocampista e colonna portante di questo Catania dopo aver commentato anche lui l'elezione del neo papa, ci proietta con le sue parole verso l'incontro che vedrà la squadra impegnata contro l'Udinese di Guidolin.

"Sono contento di sapere che il papa scelto ieri sia argentino. È un motivo in più d'orgoglio per tutti noi. Per quanto riguarda il Catania ad oggi penso che meritiamo di lottare per l'Europa dopo tanti anni di salvezza. Il presidente ci incoraggia perché sa che possiamo giocarcela. Adesso non possiamo pensare al passato ma all' Udinese. Sabato dovremo fare assolutamente bene. Di Natale? Dobbiamo stare tutti attenti perché conosciamo le sue qualità e sappiamo quanto può essere pericoloso. Spero di poter aiutare i miei compagni e chissà anche di segnare un goal. Sono convinto che questa partita darà qualcosa in più, rilanciandoci al meglio in campionato. Purtroppo i punti persi con la Juve sono amari da digerire ma nel calcio queste cose capitano, dovevamo stare più attenti. Io comunque ritengo che la partita contro l'Udinese sia la più importante in questo momento perché lottiamo per l'Europa. Non so ancora quale sarà il modulo di gioco che utilizzeremo ma qualunque schema sceglierà il mister andrà sicuramente bene. Gli antagonisti principali per l'Europa? Sicuramente sono quelli che ci stanno davanti".

In conclusione il centrocampista argentino commenta in breve la sua esperienza rossazzurra:"Sono contento della mia stagione ma devo crescere ancora tanto. Giocare per il Catania mi aiuta molto perché è una squadra di ottimi giocatori. Io mi sento a casa qui e sto bene. Da quando sono in Italia non ho mai giocato in altre squadre quindi mi sento davvero parte di questa città e in fondo catanese".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio