Catania, Maran: 'Sabato le prime difficoltà'

Catania, Maran: 'Sabato le prime difficoltà'

A Torre del Grifo, in seguito all'amichevole contro l'Akragas ed in attesa di scendere in campo a Novara, mister Maran ha effettuato alcune considerazioni tattiche rispondendo alle domande dei giornalisti.

"Quest'anno durante le amichevoli abbiamo mostrato grande compattezza - commenta Maran- sono fiducioso. Ho visto dei miglioramenti nel modo di lavorare durante gli allenamenti, sicuramente possiamo fare meglio, certamente questa non deve essere una critica ma uno stimolo".

Nuovi scenari
"In questo momento la partenza del "papu" sta aprendo scenari diversi. Per quanto riguarda i vari giocatori ognuno di loro ha situazioni di lavoro differenti, Capuano non ha niente di grave, ha la fasciatura ma è dovuta alla botta che ha preso. Biagianti ha perso qualche giorno di lavoro però sta lavorando tanto. Monzon sta trovando dei contrattempi a causa del visto di soggiorno, questo peserà un pò sulla sua preparazione. Gyomber? In queste partite amichevoli tanti si sono adattati e lui è stato uno di questi".

Tachsidis?
"Sta lavorando bene, lo vedo integrarsi sempre di più, c'è l'atteggiamento giusto e l'attenzione nel seguire quello che gli chiedo. Il suo primo impegno sta anche nel conoscere i suoi compagni di squadra, in questo modo potrà riuscire a mettere le sue caratteristiche a loro disposizione".

Come impostare i prossimi allenamenti?
"I carichi di lavoro saranno le gare che affronteremo. Io ho grande fiducia in quello che sta facendo il gruppo attualmente la rosa è questa e mi sembra carica".

Castro erede di Gomez?
"Abbiamo già visto le sue capacità anche in quel ruolo, è un giocatore che riesce ad esprimersi molto bene in campo".

L'impegno contro il Novara?
"Mi aspetto di incontrare le prime difficoltà, sono curioso di vedere come si comporterà la squadra".

Lopez e Bergessio li vedremo in campo insieme?
"Lopez è arrivato in ritardo, attualmente non è nelle condizioni perfette. Vedremo come e su cosa focalizzare il lavoro".

Un gruppo valido
"Ci sono tanti giocatori che hanno qualità importanti, vedremo in futuro. Ci stiamo concentrando soprattutto sui due moduli. Stiamo lavorando pensando già agli inizi di campionato. Questo è un gruppo di grande qualità, i nostri tifosi lo sanno bene".

Leto dietro alla prima punta potrebbe essere una soluzione pensabile?
"Non è un ruolo che è abituato a ricoprire ma potrebbe servire molto anche da quella posizione non dobbiamo focalizzarci su un aspetto piuttosto che su un'altro. Il fatto di far giocare Leto in posizione centrale è stata una mia scelta. Leto sta mostrando attitudine alla conclusione".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio