Catania, Maran: " Cercheremo di meritare il sostegno dei tifosi"

Catania, Maran: " Cercheremo di meritare il sostegno dei tifosi"

In sala stampa, a Torre del Grifo, microfoni puntati sul tecnico rossazzurro, che in attesa della gara contro il Parma di Donadoni, ha risposto alle domande dei giornalisti.

Che giorni sono stati quelli dopo Livorno?
"Questa è stata una settimana importante perchè abbiamo lavorato con l'intera rosa. Siuramente la migliore.La possibilità di avere tutti a disposizione è stata fondamentale per ristabilire il giusto equilibrio. La squadra ha grande volontà, tutti vogliono dare il loro contribuito a causa di questa falsa partenza".

Da cosa sono dipesi questi risultati negativi?
"Le gare a volte sono dettate dagli episodi purtroppo in guesti incontri non abbiamo avuto la fortuna di averli a nostro favore. Questo è un gruppo che in passato ci ha riservato sorprese e grandi performance".

Sarà duello Barrientos-Cassano?
Io credo che i due giocatori siano valori aggiunti, la squadra è la forza non il singolo. Abbiamo lavorato su noi senza pensare a questo. Dobbiamo concentrarci sul Parma e cercare di fare bene. La squadra può crescere perchè ha le potenzialità giuste, adesso dobbiamo portare in campo la lucidità necessaria. Sono convinto che in alcune zone del campo debba esserci la superiorità numerica per portare dalla nostra le varie azioni".

Il modulo che sta utilizzando sta incidendo sui risultati?
"Abbiamo iniziato la prima parte del ritiro con il 4-2-3-1 perchè nella passata stagione è stato un modulo che ci ha premiato ma considerati i risultati visti sino ad ora dobbiamo rivedere alcune situazioni. Siamo partiti convinti che le cose arrivassero in modo naturale invece bisogna andarsele a cercare con grande caparbietà. Mi aspetto tanto da tutti".

Più difficoltà questa o la passata stagione?
"Sicuramente questa stagione è iniziata con difficoltà evidenti ma dovute al nuovo assetto. Lo continuerà ad essere finchè non arriveranno i risultati. Io sto lavorando per riuscire a trovare i segnali positivi. A Livorno abbiamo avuto 5 occasioni da rete, la squadra era abbastanza lanciata. Sappiamo che riuscire a portare a casa una rete o il risultato dà forza a cio che stai facendo quindi adesso guardiamo questa gara senza pensare alla prossima".

Come ha visto Plasil durante questi allenamenti?
È un giocatore che si sta inserendo, sta lavorando bene. Il suo contributo sarà importante. Le sue peformance miglioreranno attraverso il lavoro con il gruppo".

Bergessio?
"È un giocatore di grande qualità. Quando sta bene sa trascinare tutti quanti".


Cosa servirà contro il Parma
"Siamo consapevoli che dobbiamo dare la giusta spinta e mi auguro arrivi anche grazie ai nostri tifosi, cercheremo di meritare il loro sostegno. Questa è una squadra che tiene alla maglia ed ai suoi colori. Per questa gara ci vorrà testa e cuore".

Keko e Boateng?
Sono entrambi convocati. Keko non ha giocato agli inizi per via dei movimenti di mercato ma ad oggi giocherà. Il secondo è un giocatore atipico molto ordinato in campo, stiamo lavorando con lui".

Monzon non è stato impiegato nella partita di Livorno, la sua reazione?
"Ho visto una reazione positiva, quella che serviva per un giocatore dalle sue qualità".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio