Catania, Maran:"Per vincere occorrerá andare oltre noi stessi"

Catania, Maran:"Per vincere occorrerá andare oltre noi stessi"

A Torre del Grifo le dichiarazioni di mister Maran ci proiettano verso la gara di campionato che vedrà i rossazzurri impegnati contro la Lazio di Petkovic: “Abbiamo lavorato bene nonostante queta sosta. La squadra è in forma per cui sono abbastanza tranquillo. Domani cercheremo di mettere in campo il nostro gioco. Siamo tutti abbastanza motivati. Ha influito il suo rinnovo? Non è il contratto che mi dà maggiore motivazione ma la consapevolezza che questo rapporto durerà ancora per un po di anni. Io sono sicuramente molto contento di continuare il mio percorso con un team che mi ha sempre messo nelle condizioni migliori per garantire risultati importanti. Mi auguro e spero di ottenere sempre di più”

SCONTRO DIRETTO PER L'EUROPA
Domani non dovremo sbagliare nulla. Se si vuole ambire a raggiungere questo traguardo, dobbiamo limitare i nostri errori e non dobbiamo lasciare nulla di intentato. A Roma incontreremo una squadra competitiva ma questo deve essere uno stimolo e non un limite. Non bisogna guardare ad altri dettagli ma focalizzarsi sulle cose importanti. Loro non staranno affrontando un momento facile in campionato per via dei risultati ottenuti ma questo non vuol dire nulla. Io faccio il mio lavoro, le potenzialità iniziali del Catania non erano quelle della Lazio. Stiamo ottenendo ottimi risultati e guardiamo a questi. Fortunatamente molti dei giocatori saranno disponibili tra cui Rolin che si è allenato con la squadra. Purtroppo non ci sarà Almiron. Al di là di chi porterò, tutti i giocatori sapranno far bene. Il Catania domani dovrà giocarsela da Catania. Non dobbiamo snaturarci. Sarà fondamentale migliorare quelle piccole sbavature che potrebbero farci approfittare di tutte le situazioni di gioco che si presenteranno. Abbiamo grande consapevolezza, evitiamo di fare discorsi puntando sull'aspetto pratico. Provare a raggiungere l'Europa è un dovere ma anche un piacere. Domani dovremo cercare di andare oltre noi stessi. Klose?È molto forte ma credo che la Lazio saprà farsi valere allo stesso modo anche senza la sua presenza. Noi dovremo cercare di non essere passivi. Sarà importante imporre il nostro ritmo senza aspettare le loro mosse. Vincere sarebbe importante per il nostro obiettivo e di questo ne siamo tutti consapevoli"

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio