Catania, Marcolin:"Obiettivo 50 punti ma guardo in alto"

Catania, Marcolin:"Obiettivo 50 punti ma guardo in alto"

Quinta vittoria consecutiva per il Catania di Marcolin che grazie ai decisivi Maniero, Calaiò, Castro ed al carattere sprigionato dalla squadra, sale a quota 47 scongiurando l'incubo salvezza. Stati d'animo agghiacciati dal momento di tristezza che ha toccato tifosi e squadra uniti nel ricordo della piccola Smeralda. Gara definita da azioni e aspetti che hanno condizionato ed esaltato il risultato decisosi in campo, tra questi il calcio di rigore non concesso alla formazione di casa su trattenuta di Jansen ai danni di Maniero. Vittoria meritata contro un avversario valido ma mai effettivamente pericoloso da preoccupare gli undici di casa. Su questo e molto altro, il commento nel post gara di Dario Marcolin.

"Merito di questi ragazzi che ci hanno creduto fino alla fine- ha esordito Dario Marcolin-questa era una partita pericolosa, abbiamo cercato di seguire gli schemi preparando la contro mossa nei confronti dell'avversario. È stata dura, ma i ragazzi hanno voluto dare il massimo per uscire da questa situazione. Non è stato facile smuovere la Ternana perchè loro aspettavano le nostre mosse senza mai venirti a cercare. Nel secondo tempo le squadre si sono allungate, mi è stato utile la pausa di fine tempo perchè negli spogliatoi ho definito le posizioni di Maniero e Rosina con l'obiettivo di allargare un po' gli orizzonti -continua il tecnico- Oggi però voglio fare merito anche alla difesa che in queste ultime gare ha subito solo due reti. Ho sofferto insieme a tutto il gruppo, dalla panchina cercavo di dare i suggerimenti giusti, ringrazio tutti coloro che fanno ogni giorno un grande lavoro, sono stremato ma felice. Adesso la cosa principale è arrivare a 50 ma guardo la parte alta. I giocatori stanno facendo un finale di campionato importante, finiremo la stagione rattristati da una fine troppo veloce".

Felice e soddisfatto anche Riccardo Maniero che dalla mix zone si concede a qualche battuta lasciando trasparire il suo stato d'animo :
"Le cose stanno andando bene per me è per il Catania. Avremmo dovuto concludere la gara con qualche rete in più ma non voglio fare polemiche. Nonostante le decisioni arbitrali siamo contenti. Dobbiamo raggiungere 50 punti, personalmente adesso non credo al raggiungimento dei play off ma solo alla salvezza".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio