Catania, Moriero: "Non mi aspettavo una sconfitta"

Catania, Moriero: "Non mi aspettavo una sconfitta"

Termina con il risultato di 1-0 la gara che ha visto il Catania scontrarsi contro il Martina di Franceschini. Le cose si complicano adesso sempre più, i rossazzurri infatti restano a quota 25 rischiando sempre di precipitare nelle zone rosse della classifica. Sul match intanto si è espresso il neo tecnico Moriero che ha così commentato l'incontro.


"Abbiamo subito il goal e non siamo riusciti a reagire, il cross in realtà non doveva proprio partire. Sotto il profilo della personalità abbiamo toppato, il nostro approccio avrebbe dovuto essere come quello del secondo tempo. In alcuni episodi siamo stati sfortunati ma avremmo dovuto muoverci diversamente. Avevo chiesto ai ragazzi di affrontare la gara con massima determinazione, aggredendo l'avversario ma la squadra li davanti fa fatica. Dobbiamo lavorare tanto sull'atteggiamento, non mi aspettavo di subire una sconfitta. Abbiamo avuto delle occasioni limpide ma non è bastato. Se non butti la palla dentro purtroppo parliamo del niente. Bisogna rialzare la testa e pensare alla prossima partita. Le prestazioni devono ritornare a parlare, è importante ritornare a vincere. C'è tanto nervosismo, si sente molto la pressione e loro sono sempre ragazzi. Avrei voluto esordire con una vittoria perché sarebbe stata la migliore medicina. Tatticamente ho deciso di coprire gli esterni ma è chiaro che non ho avuto molto tempo per preparare la gara, una cosa è certa i problemi ci sono ma vanno risolti. I tifosi a fine gara hanno espresso il loro pensiero che rispetto, dovremo fare tanto e di più".




blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio