Catania-Parma 0-0, le dichiarazioni dei protagonisti
Nino Russo
Maran

Catania-Parma 0-0, le dichiarazioni dei protagonisti

Le interviste ai protagonisti rossazzurri, raccolte in diretta da Siciliatoday.net in seguito alla gara che ha assegnato il pareggio alle due formazioni.La parola a Maran, Boateng e Andujar.

Maran: Stiamo attraversando un momento particolare, tante cose oggi non hanno aiutato ma la squadra oggi è rimasta compatta. La scelta del 3-5-2 l'ho fatta proprio per mantenere quest'ultimo aspetto. Non siamo ancora spavaldi ma ci abbiamo provato per tutta la partita. La squadra deve crescere ma ha messo in campo lo spirito giusto. Oggi siamo arrivati con prepotenza nell'area avversaria, cio che manca è la continuità. I giocatori hanno cercato di dare il massimo, oggi più che mai, di certo gli equilibri si trovano strada facendo. Ad incidere sono state diverse condizioni, che mi auguro di non vedere in futuro. Abbiamo parecchi giocatori nuovi e dovremo essere bravi a farli crescere ed a stabilire l'equilibrio giusto. Boateng mi è piaciuto molto, era la sua prima partita. Leto? Ha avuto un problema al piede che lo ha bloccato.

Kingsley Boateng: "Sono contento per l'esordio. La squadra ha giocato, abbiamo cercato di imporre il nostro gioco ma non abbastanza da vincere. Adesso ci sarà l'incontro con la Lazio per cui vedremo la possibilità di rifarci subito. Begessio? Mi dispiace per lui, speriamo riesca a riprendersi il prima possibile perchè la sua presenza è importante".

Andujar:Non abbiamo vinto ma almeno abbiamo preso un punto importante che ci servirà per dare fiducia alla squadra. Da oggi si è visto il Catania grintoso ma chiaramente si può fare di più. La prestazione di oggi non è stata negativa, hanno inciso diversi fattori tra cui il campo che ci ha giocato un pò contro. Il Catania oggi si è sacrificato per la squadra. Siamo scesi in campo con il 3-5-2 che ha dato più risultati. Questa è una squadra forte, ci rifaremo".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio