Catania, Pellegrino:" Con il Milan partita difficile ma sono fiducioso"

Catania, Pellegrino:" Con il Milan partita difficile ma sono fiducioso"

In sala stampa a Torre del Grifo per il neo allenatore Maurizio Pellegrino è il momento del pre-gara Milan-Catania. Il tecnico rossazzurro, all'esordio della stagione, ha risposto alle domande dei giornalisti commentando alcuni aspetti tecnico-tattici.

"Nella gara di San Siro sarà importante scendere in campo con la giusta convinzione. Durante questa settimana ho cercato di capire la predisposizione dei ragazzi nel lavoro che c'è da fare. Abbiamo lavorato su alcuni principi con l'obiettivo di migliorare determinate situazioni. Riguardo ai convocati di domani la società ha messo a disposizione tutti ma io ho ritenuto opportuno lasciare a casa qualcuno, tra cui Alvarez. Ho pensato bene di far recuperare al meglio il giocatore in modo tale da averlo in forma nella prossima gara. Domani deciderò in modo definitivo chi schierare. Questa è una partita che va costruita per tutto l'arco dei novanta minuti. Non possiamo pensare di giocare guardando alle mosse del nostro avversario, dobbiamo concentrarci sui nostri mezzi con la voglia di fare una buona partita. Saranno fondamentali tutti gli aspetti, non è una gara proibitiva io sono fiducioso Queste sei partite verranno disputate con il massimo impegno cercando di mettere in campo un buon calcio. In questo momento però abbiamo il dovere di pensare solo alla gara di domani. Io oggi credo che la necessità del mio ruolo sia quella di avere un atteggiamento costruttivo nei confronti dei giocatori e nei confronti di chi opera con la squadra.
Leto? Insieme a tutti gli altri ha fatto una grande settimana. Monzon? Ha forza, tecnica e delle caratteristiche che gli permettono di rendere di più in una difesa a quattro.
Sotto l'aspetto motivazionale mi auguro che le mie indicazioni non vengano sottovalutate, andiamo a giocare una gara difficile. Il Milan è una squadra in salute e noi dobbiamo cercare di affrontarlo al meglio. Domani vorrei rivedere quel Catania che nell'ultima settimana antecedente la nostra promozione in serie b ha messo in campo grande preparazione".

Non convocati: Alvarez, Almiron, Bellusci, Cabalceta e Ficara impegnati con la primavera, Peruzzi squalificato.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio