Catania, Rolin: "Sarà dura, dovremo fare il massimo"

Catania, Rolin: "Sarà dura, dovremo fare il massimo"

In sala stampa a Torre del Grifo Alexis Rolin ha rilasciato le sue dichiarazioni rispondendo alle domande dei giornalisti. Il difensore rossazzurro, dopo aver commentato la performance di Parma, proietta l’attenzione verso la gara con la Lazio.

“E’ il momento di dare il massimo e mettere in campo il meglio. Sono stato contento quando il mister mi ha dato la possibilità di giocare da terzino. Mi sono trovato bene nel ruolo anche se a fine gara ho risentito la stanchezza. Il gruppo è unito, i miei compagni mi aiutano molto. Imparo tanto ogni giorno. A Parma? Siamo stati sfortunati, purtroppo non siamo riusciti a vincere. Stiamo migliorando, questa è la strada giusta da prendere. Contro la Lazio? Dovremo fare il nostro meglio per vincere la partita perché i tre punti ci servono. A prescindere dal modulo che il mister sceglierà di utilizzare e dalla mia collocazione in campo, io mi farò trovare pronto. Personalmente mi sento a mio agio nel ruolo di centrale. Attraverso i nostri tifosi, che ci danno la forza, riusciremo a trovare la spinta che serve. Sicuramente non dovremo innervosirci, sarà una gara dura come tutte le altre. Il Catania ha dei giocatori forti anche se non sempre riusciamo a mostrare il valore effettivo”.

“Maran è cambiato dopo l’esonero? No il mister è sempre lo stesso. Mi ha sempre dato le motivazioni giuste quando sceglieva di non schierarmi in campo. Abbiamo tutti una grande voglia di uscire fuori da questa situazione. Il consiglio da dare ad un giovane calciatore? Dico semplicemente di ascoltare i consigli dei compagni. Attraverso questo è più semplice integrarsi in squadra e comprendere il gioco a livello tattico”.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio