Catania-Siena 3-0 le pagelle di SiciliaToday: Bergessio e Barrientos da favola
SiciliaToday.net
Bergessio tre gol a Siena ed esce dal Massimino con il pallone in mano

Catania-Siena 3-0 le pagelle di SiciliaToday: Bergessio e Barrientos da favola

Le pagelle di SiciliaToday.net al Catania che ha vinto per 3-0 contro il Siena. Bergessio e Barrientos in assoluto i migliori in campo. Positiva comunque la prova di tutti i rossazzurri.

CATANIA

FRISON: Salva in un paio di occasioni la porta rossazzurra. Dopo la splendida prestazione contro il Milan si conferma all’altezza della situazione. VOTO 6,5

ALVAREZ: Dalle sue parti non si passa. Rubin prova in un paio di circostanze e crossare dal suo lato ma il buon Pablito lo ferma sistematicamente. Esce comprensibilmente nervoso dal campo per un guaio muscolare. VOTO 6,5

ROLIN: Poco elegante e a volte un po’ impreciso ma comunque efficace. Maran lo preferisce a Legrottaglie per concedergli maggiore minutaggio e l’uruguaiano risponde ricamandosi la maglia da titolare per la prossima stagione. VOTO 6,5

SPOLLI: Partita attenta e precisa anche se Emeghara con la sua velocità e i suoi inserimenti dall’esterno verso il centro mette un po’ in difficoltà la retroguardia. Al 55' esce palla al piede, si fa 70 metri, dimostrando di avere tanta voglia di fare ancora meglio. VOTO 6,5

CAPUANO: Nel primo tempo soffre le folate del velocissimo Angelo. Si fa saltare in un paio di circostanze ma nella ripresa prende le misure al laterale senese e ci mette una pezza in diverse occasioni. VOTO 6

LODI: Dai suoi piedi nel primo tempo passano numerosi palloni. Lodi le smista con precisione e fa buona guardia per l’intera partita sulla coppia di centrali di centrocampo del Siena. VOTO 6

IZCO: Altra partita di cuore per l’argentino, autore oggi dell’assist per il secondo gol di Bergessio. Bene sia in fase propositiva che in fase di copertura. Regala anche pregevoli giocate sotto la Curva Sud quando esce bene palla al piede da una situazione di pericolo per i suoi compagni. VOTO 6,5

BIAGIANTI: Fa da frangiflutti a centrocampo lasciando pochi spazi ai centrocampisti del Siena per impostare l’azione. VOTO 6

BARRIENTOS: Vogliamo esagerare, massimo di voti in pagella. Insieme a Bergessio è il vero protagonista di questa giornata. Un “Pitu” così fa invidia ai migliori fantasisti in circolazione. Si muove su tutto il fronte del campo regalando giocate personali di pregevole fattura. Fantastico il lancio da 60 metri e con il vento a sfavore che pesca Castro per il successivo gol di Bergessio. Serve Izco con un taglio magistrale in occasione del 2-0 del ‘Lavandina’ e completa la giornata con l’assist per il terzo gol di Bergessio. Semplicemente geniale. VOTO: 10 IL MIGLIORE

CASTRO: Gioca nel suo ruolo preferito e regala ai compagni ottimi palloni. Uno-due rapidi ed efficaci con Bergessio a cui serve l’assist per il primo gol. Salta l’avversario con estrema disinvoltura ed esce con gli applausi del Massimino. VOTO 7

BERGESSIO: Esageriamo pure con il “Lavandina”, massimo dei voti. Tripletta che ricorderà per tutta la vita tanto che esce dal Massimino con il pallone in mano. Tre gol di rara bellezza come d’altra parte anche quello realizzato al Milan. Avrebbe potuto realizzare altre due reti ma trova Pegolo attento e pronto a respingere. Partita da incorniciare che il pubblico catanese ricorderà come una delle migliori per l’attaccante argentino. VOTO 10 IL MIGLIORE

POTENZA: Entra in campo nel finale di primo tempo al posto dell’infortunato Alvarez, fino a quel momento il migliore del reparto di difesa. Non fa sentire l’assenza dell’argentino e difende con ordine e precisione. Non era semplice per un calciatore che non ha mai giocato in questa stagione. VOTO 6

CANI: Entra al posto di Bergessio ma non fa rimpiangere l’argentino visto che nel finale sfiora il gol. Pegolo però sbarra la porta al primo gol in rossazzurro. VOTO 6

GOMEZ: Senza Voto.

MARAN ALL.: Partita perfetta dal punto di vista tattico. Nonostante l’assenza di un ‘peperino’ come Gomez, trova un ispirato Barrientos e un implacabile Bergessio. Non c’è stata partita contro il Siena, pericoloso solo con qualche timido tentativo del generoso Emeghara. Conquista il 300esimo risultato utile in carriera nella giornata in cui il suo Catania ottiene il record di punti in Serie A. VOTO 7


SIENA: Pegolo 5; Terzi 5, Paci 5, Felipe 4; Angelo 6,5, Della Rocca 5 (80' Verre sv), Calello 5,5, Rubin 5,5; Rosina 5 (69' Bogdani sv), Sestu 6 (58' Mannini 5,5); Emeghara 6. All.: Iachini 5


Arbitro Banti: Dirige una buona gara anche se sorvola su alcuni falli senesi che meritavano il giallo. Giusta l’espulsione di Felipe. Emeghara protesta in più di una occasione per presunti falli in area e lo grazia fino all’ammonizione per proteste nel finale di gara. VOTO: 6

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio