Catania, a San Berillo piantati 18 alveri della legalità
Web

Catania, a San Berillo piantati 18 alveri della legalità

Diciotto alberi fanno rivivere la zona di via Vincenzo Di Prima a San Berillo Vecchio, a Catania, un tempo quartiere a luci rosse della città. Sono stati piantati stamattina alla presenza del sindaco Enzo Bianco e sono state donati alla città, nell’ambito del progetto di riqualificazione urbana "CataniAgorà" promosso dal Comune e dall’associazione antiracket e antiusura "Ugo Alfino", che ha ideato l’iniziativa “I Colori della Legalità” e da anni impegnata nella sensibilizzazione degli alunni delle scuole.

Il recupero edilizio e sociale della zona un tempo frequentata da prostitute, extracomunitari e transessuali rientra nei progetti di riqualificazione del comune e del comitato ‘San Berillo Vecchio’. “Questo è un luogo simbolo di Catania che è di fronte ad un bivio – ha detto Bianco – un quartiere che può emanciparsi, diventare uno dei segni della riscossa della città. In questo percorso, il coinvolgimento dei ragazzi ha un valore formativo, far passare un messaggio di legalità. Tutto questo ha un valore emblematico, ne è prova la presenza di tutte le autorità cittadine”.

Alla cerimonia hanno partecipato oltre al sindaco, il prefetto Maria Guia Federico, il procuratore capo Giovanni Salvi, il comandante provinciale dei carabinieri, Alessandro Casarsa, e delle fiamme gialle Roberto Manna, l’assessore al Decoro urbano Salvo Di Salvo e gli studenti degli istituti XX Settembre, Italo Calvino e Vittorino da Feltre. Per il quartiere di San Berillo l’amministrazione comunale di Catania ha in cantiere una serie di progetti, iniziative che puntano all’ integrazione sociale ed etnica con la riqualificazione del rione e la promozione di nuovi atelier di artigianato, artistici e botteghe. Ogni albero, simbolo della ‘legalità condivisa’, è stato valorizzato con un cartello siglato dal sindaco, dall’assessore e dal presidente dell’associazione antiracket, Francesco Fazio.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca